parla a cuore aperto tony caddozzo

Politica&Sindacato, che musica! Il "Quartetto Cetra" si divide? Tre culi per una poltrona!

Interviste   Venerdi, 24 febbraio 2017

intervista di iena musicale marco benanti a Tony Caddozzo!

Tony, qua la cosa è seria, ci sarebbe un caso umano alla Cgil. Di nome fa Luisella Albanella. Sarebbe in crisi...per motivi elettorali. Ti risulta?

Confermo. Ed è davvero un brutto affare. Ci sono tre culi ma una sola poltrona. Il dilemma è: quale culo fare accomodare in Parlamento: quello di Concetta Raia, di Angelo Villari o quello ben più ingombrante di Albanella?

Sempre che la poltrona alla fine poi ci sia, il che non è scontato. Al momento però sarebbe in pole position la Raia. E tutto ciò addolora Albanella. Che però ha un problema: ha votato il jobs act e la riforma costituzionale. Praticamente impresentabile.

Qualcuno racconta che avrebbe visto di notte, in un momento di crisi esistenziale, addirittura Angelo Villari. C'è del verosimile?

Angelo Villari appare di notte a tanti, ad alcuni in forma di sogno e ad altri in forma di incubo. Per Albanella è certamente un incubo e anche per Enzo Bianco (per ragioni diverse). Pare vi sia chi lo vorrebbe sindaco di Catania. Fa quanto ci risulta anche lei, Benanti, lo voterebbe a sindaco di Catania.

Insomma, cosa accade? Siamo ad una "svolta epocale"?

Ha detto bene, svolta epocale. Il Quartetto Cetra della politica catanese (Villari-Raia-Rota-Albanella) potrebbe presto diventare un terzetto. È la fine del villarismo unanimista. Maledette poltrone.

Che futuro politico ha il noto "quartetto cetra" della politica siciliana? Ma a questo punto quale scenari vedi per il prossimo futuro?

Scenari pirotecnici. Tutto è in movimento. Le truppe d'assalto sono pronte alla campagna elettorale. La parola d'ordine è: o poltrona o morte!

A proposito, ma è vero che addirittura qualcuno alla Cgil è riuscito a dire che al comune di Catania non va proprio tutto bene? Un caso di doping politico?

C'è malessere, confermo. Un malessere tattico. Villari uscirà presto dalla giunta e in Cgil si fanno prove tecniche di opposizione a Bianco. È arrivato il tempo del "liberi tutti". Il Quartetto Cetra (o terzetto che sia) si fa sempre più rock. Adesso sono una cover band dei Subsonica.

 

 

 

 

 

 

di iena musicale Data: Venerdi, 24 febbraio 2017

Articoli correlati

Fermenti politici: l'Isola che c'è, eccome, vista da Natalina Costa, s...

Domenica mattina, la cappella Bonajuto, suggestivo sito bizantino incastonato nel cuore di Catania, ospiterà il battesimo di "Solosicilia", interessante laboratorio di ...

Cronache tragiche dell’istruzione, Catania: viene a sapere che il “Leo...

Da New York a Picanello, da Katmandu a Maranello, un coro unanime: “come faremo?” di iena populista marco benanti E’ stata una giornata tremenda. Catania ha vis...