evento culturale

Inaugurata la mostra "Infernalis. Viaggio attraverso l'Inferno di Dante" dell'artista catanese Carmelo Fabio D'Antoni

Spettacoli e Cultura   Domenica, 13 ottobre 2019

Nelle sale e nello spazio espositivo all’aperto del prestigioso “Contea del Caravaggio Museum” di San Giovanni la Punta

di Carlo Majorana Gravina

 

La mostra del pittore Carmelo Fabio D’Antoni, riconosciuto Artista del Patrimonio della Regione Toscana, sulle tematiche intrinseche e nascoste della  “Divina Commedia”, il sommo poema di Dante Alighieri, intitolata “Infernalis. Viaggio attraverso l’inferno di Dante”, è esposta nella galleria di S. Giovanni la Punta “Contea del Caravaggio Museum”.

Sulla mostra, presentata in anteprima al Palazzo del Pegaso della Regione Toscana, inaugurata dal Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, il quale, nella circostanza, ha dichiarato “Sono certo che il visitatore sarà rapito, come lo sono stato io, da questo viaggio che lo conduce verso un cammino fatto di tenebre e luce che, però, diventa verità e incontro con la ventunesima tela ".

L’artista, nativo di Catania (1980), si è ispirato alla prima cantica del celeberrimo viaggio metafisico dantesco, con una serie di quadri realizzati nel suo caratteristico stile stilnovistico, nel quale riprende in chiave moderna lo stile caravaggesco orientandolo al gusto gotico: figure epiche, eroiche, magiche, simboliche, talismaniche, che sorgono da una ferace fantasia, alimentata da una formazione culturale ampia e severa; un'allegoria gotica dell'esistenza carica di significati alchemici. Una filosofia di pensiero volta a dare dignità e valore alla figura femminile, in quanto ispirazione di forza, coraggio e senso dell’onore.

Infernalis” fa parte di un progetto pittorico che prevede altre due serie di quadri, che sveleranno nel loro percorso le tematiche nascoste all’interno della Divina Commedia, ispirate alle altre due cantiche dantesche.

La mostra è stata  presentata dal Dott. Maurizio Catania e dalla Critica  e Storica dell’arte  Dott.ssa Melinda Miceli che ha apprezzato e recensito magistralmente il progetto, presenti grandi  personalità del settore e della Presidente del Museo e di Ars Magistris Mariagrazia Minio.

Un viaggio dantesco da non perdere, all’interno del prestigioso Museo di fama internazionale “Contea del Caravaggio”, dove si sono svolte col patrocinio e il plauso istituzionale del territorio e di rappresentanze del comune di Catania varie kermesse internazionali di altissimo livello che hanno visto in mostra artisti del calibro di: Alex Caminiti, Alexander Donskoi, Azul Iturri, Thomas Mainardi, Jesus Ingles Canalejo, Alex Folla, Andy Warhol, Matthias Kostner, Sara Baxter, Dimitri Salonia, Isabel Hooft, Rino Caracò, Christian Zanotto, Alicia Masò, Anna Muzi, e altri.

 

 

di Carlo Majorana Gravina Data: Domenica, 13 ottobre 2019

Articoli correlati

CineMigrare e Sicily International Short League: tripudio di premi e o...

La finalissima della quinta edizione di CineMigrare e SISL si è conclusa nel migliore dei modi. Premio miglior film a 3 sleeps di Christopher Holt e Watani - My land di Joan...

A Catania "Il teatro delle diversità" torna in scena con "Ciatu" di Nè...

Il 28 luglio alle ore 21 all’interno dell’Istituto Ardizzone Gioeni di Catania, in scena lo spettacolo che per l'occasione sarà dedicato alla memoria di Beppe Mo...