la sorte di camplone sembra segnata....ma

Emergenza Catania: a volte ritornano...Sottil o Lucarelli? Perchè non Caramanno o Bianchetti?

Sport   Lunedi, 21 ottobre 2019

Profondo caos in casa Catania.
Nonostante le 5 pere di Vibo, che seguono le 4 nespole di Monopoli, successive ai 3 cachi di Potenza...mister Camplone, che continua a non capire il perché la sua squadra (?) viene puntualmente macellata calcisticamente, lontano dalle mura amiche, dichiara di non volersi dimettere. Bravo Camplone, all’attacco fino alla fine...ovviamente la pagnotta è giusto difenderla con le mani e con i piedi... E la dirigenza (?) rossoazzurra che fa? Reagisce con due novità in panchina: Cristiano Lucarelli, se Camplone si dimette...MAI, o Andrea Sottil, ancora sotto contratto, nel caso in cui il discepolo di Galeone dovesse restare saldamente aggrappato a panchina e 27 al mese, SICURO.
Ma scusate, se Lo Monaco vuole ricorrere all’usato sicuro, perché non...rispolverare altre due simpatiche vecchie conoscenze: Salvo Bianchetti, catanese doc, o Pino Caramanno di Piana degli Albanesi, entrambi già ottimi mister del Catania che fu, anche se stagionati, sicuramente ancora all’altezza della situazione...
Noi la pensiamo così...se pasta e cucuzza deve essere, almeno cucuzza doc e nostrana...

Iena sbalordita.

di iena sbalordita Data: Lunedi, 21 ottobre 2019

Articoli correlati

Sport, Karate: il puntese Eugenio Basile sul tetto del mondo

La federazione internazionale di karate denominata WKMO (world karate martial Art organization) ha organizzato il primo campionato del mondo virtuale nella storia del karate mondia...

I 50 anni della partita del secolo: Italia-Germania 4-3

di Gian Maria Tesei. Sono passati cinquanta anni dal quel 17 giugno del1970 che vide lo svolgersi , al mondiale di calcio messicano, della mitica “Italia-Germani:4-3”....