resoconto conferenza stampa di stamane

Sifus Confali: piattaforma rivendicativa sulla formazione professionale

Cronaca   Giovedi, 14 novembre 2019

E' con la odierna presentazione della piattaforma rivendicativa che la neo costituita categoria che si occupa del settore formazione professionale nell'ambito del sindacato SiFUS CONFALI che entra nella scena sindacale e politica della regione siciliana.

La piattaforma in questione, è stata costruita attraverso il confronto dal basso con gli ex dipendenti della formazione che si sono resi disponibili tramite assemblee pubbliche in gran parte delle province siciliane. Centinaia e centinaia di ex dipendenti della formazione, dopo i violenti licenziamenti subiti con i governi Lombardo e Crocetta ( con il consenso dei sindacati Confederali), hanno colto positivamente la opportunità di costruire un sindacato che si ponesse l'obiettivo strategico della ricollocazione dell'intera platea (non è quella dei licenziati della prima ora), non solo attraverso la mera rivendicazione, ma anche e sopratutto, attraverso la costruzione di una piattaforma concreta da sottoporre alle istituzioni e sostenere senza se e senza ma.

La nostra O.S.,in premessa, ritiene più confacente ed opportuno, vista la norma e la disponibilità del ministero del lavoro che la regione siciliana definisca “la partita” degli ex dipendenti della formazione al tavolo nazionale.

Ecco la sintesi delle proposte contenute nella piattaforma:

  1. precisi paletti a tutela della intera platea degli ex dipendenti relativamente i concorsi pubblici di 1200 unità in 3 anni annunciati dall'assessore al lavoro Scavone;

  2. prepensionamenti;

  3. corsi di digitalizzazione attraverso la gestione ANPAL e successiva ricollocazione;

  4. attivazione di un meccanismo che consenta il prolungamento della NASPI per accompagnamento alla pensione;

  5. incentivi all'esodo sia verso l'autoimpresa che attraverso il sostegno a percorsi di qualificazione spendibile per una ricollocazione maggiormente specializzata ( fondi europei);

  6. ricollocazione al lavoro attraverso concorsi nei CPI che riconoscano la professionalità acquisita nelle politiche attive del lavoro e gli attestati di specializzazione rilasciati dalla regione siciliana dal 98 al 02;

  7. nelle more della definizione della vertenza un accompagnamento tramite il fondo di garanzia previsto con circolare 10/94;

  8. Assorbimento del personale amministrativo nelle graduatorie A.T.A;

  9. Riconoscimento titoli biennali per la docenza di sostegno per i diversamente abili nella graduatoria della pubblica istruzione;

  10. Attuazione e applicazione dei principi della legge 25/93 relativamente al personale storico assunto al 31/12/2008, iscritto all’albo ex art. 14 l.r. 24/76;

Qualora le istituzioni competenti dovessero rimanere indifferenti alla piattaforma saremo costretti a praticare le iniziative sindacali che riterremo opportune. La piattaforma è aperta al sostegno di chiunque abbia interesse alla salvaguardia dell'intera categoria.

Catania 14-11-2019

Il Segretario Reg.le - Settore - Formazione Professionale SiFUS CONFALI Costantino Guzzo

Il Segretario Generale SiFUS CONFALI Maurizio Grosso.

 

di ienesicule Data: Giovedi, 14 novembre 2019