resoconto dell'evento

Trasporti siculi: Sac, inaugurazione presepi di Caltagirone

Cronaca   Giovedi, 12 dicembre 2019

Dalla Sac:

Inaugurati i presepi artistici di Caltagirone, collocati all'interno dell'aeroporto di Catania. in airside, all'interno del Terminal C e in sala Vip e inaugurati stamani.

Catania 12 dicembre 2019– Un'arte antica, sinonimo di tradizione ed espressione di un territorio ricco di bellezze. Sono stati inaugurati stamani, i sette presepi artistici realizzati dai maestri artigiani di Caltagirone e collocati in diverse aree dell'Aeroporto di Catania. Erano presenti l'amministratore delegato di SAC, Nico Torrisi l'assessore regionale al turismo, Mario Messina, il sindaco di Caltagirone, Gino Ioppolo, accompagnato dagli assessori alle attività produttive, Francesco Caristia e alla Cultura, Antonino Navanzino e  l'esponente di Confesercenti Catania, Filippo Guzzardi.

“Questa collaborazione con il Comune di Caltagirone sta diventando una bella tradizione – ha dichiarato l’ad SAC, Torrisi. Insieme al sindaco Ioppolo e all'assessore regionale al Turismo Messina ci siamo trovati in piena intesa per promuovere il territorio e l’artigianato artistico dei maestri calatini, fornendo un bel biglietto da visita per chi arriva e lasciando un bel ricordo in chi parte. Ci fa estremo piacere che i turisti vengono salutati in modo così caloroso”.

Entusiasta anche l’assessore Messina. “La Regione che mi onoro di rappresentare è sempre lieta di promuovere il territorio, l'artigianato e, in generale, le numerose eccellenze della Sicilia – ha affermato. Ringrazio Nico Torrisi e l'amministrazione comunale di Caltagirone per aver trasformato lo scalo catanese, dal quale transitano tantissimi passeggeri, in una splendida occasione per conoscere meglio le nostre meraviglie e le nostre tradizioni”.

Soddisfatto il sindaco Ioppolo. “Le ceramiche di Caltagirone sono un'eccellenza del nostro territorio e siamo lieti che vengano promosse – ha detto. Questa vetrina in aeroporto, con migliaia di passeggeri in partenza in arrivo, è fondamentale per una città che punta sulla cultura e sull'arte”.

“La ceramica di Caltagirone è un brand che caratterizza il nostro territorio e va promosso e tutelato come tutte le importanti opere dell'ingegno – ha aggiunto l’assessore Caristia - che hanno radici così profonde nella tradizione. Per questo ringraziamo l'Aeroporto di Catania per la possibilità di mostrare alcuni dei nostri gioielli più preziosi”.

Un’iniziativa realizzata grazie alla collaborazione di Confesercenti. “Ringrazio SAC e il Comune di Caltagirone per aver messo in risalto il lavoro degli artigiani calatini, espressione di un’arte antica e dalle forti componenti tradizionali – ha sottolineato Guzzardi. Le forme e i colori tipici  della ceramica vivono non solo nei bellissimi presepi esposti ma anche nei coni realizzati nella tipica cromia delle maioliche calatine e istallati in area partenze e in area arrivi”. 

 I presepi, in totale 7, sono realizzati da diversi maestri artigiani. Tra questi, il più grande è quello posizionato in hall partenze e realizzato da Paolo Pietra in maiolica policroma; la sua particolarità l’essere formato da lucerne antropomorfe, ciascuna raffigurante un soggetto presepiale. 

---------------------------------------------------------------------------------------------------

Sette presepi artistici di Caltagirone in mostra all’aeroporto di Catania, “formidabile opportunità di promozione della città”

Sono stati inaugurati stamani i sette presepi artistici realizzati dai maestri artigiani di Caltagirone e collocati in diverse aree dell'Aeroporto di Catania. Erano presenti l'amministratore delegato di SAC, Nico Torrisi l'assessore regionale al turismo, Mario Messina, il sindaco di Caltagirone, Gino Ioppolo, accompagnato dagli assessori alle attività produttive, Francesco Caristia e alla Cultura, Antonino Navanzino, e dal presidente del Consiglio comunale Massimo Alparone, e  l'esponente di Confesercenti Catania, Filippo Guzzardi.

“Questa collaborazione con il Comune di Caltagirone sta diventando una bella tradizione – ha dichiarato l’ad SAC, Torrisi. Insieme al sindaco Ioppolo e all'assessore regionale al Turismo Messina ci siamo trovati in piena intesa per promuovere il territorio e l’artigianato artistico dei maestri calatini, fornendo un bel biglietto da visita per chi arriva e lasciando un bel ricordo in chi parte. Ci fa estremo piacere che i turisti vengono salutati in modo così caloroso”.

 “La Regione che mi onoro di rappresentare – ha detto l’assessore Messina - è sempre lieta di promuovere il territorio, l'artigianato e, in generale, le numerose eccellenze della Sicilia. Ringrazio Nico Torrisi e l'amministrazione comunale di Caltagirone per aver trasformato lo scalo catanese, dal quale transitano tantissimi passeggeri, in una splendida occasione per conoscere meglio le nostre meraviglie e le nostre tradizioni”.

 “Le ceramiche di Caltagirone sono un'eccellenza siciliana e non solo e siamo impegnati a promuoverle – ha affermato il sindaco Ioppolo - Questa vetrina in aeroporto, indicativa di un’arte presepiale che da noi ha forti e lunghe radici e con migliaia di passeggeri in partenza e in arrivo, è fondamentale per una città che punta sulla cultura e sull'arte”.

“La ceramica di Caltagirone è un brand che caratterizza il nostro territorio e va promosso e tutelato come tutte le importanti opere dell'ingegno che hanno un forte legame con la tradizione – ha aggiunto l’assessore Caristia - Per questo ringraziamo l'Aeroporto di Catania per la possibilità di mostrare alcuni dei nostri gioielli più preziosi”. “Ciò che è in esposizione all’aeroporto – ha sottolineato l’assessore Navanzino – costituisce un bel biglietto da visita per Caltagirone, patria del presepe, e un invito per tanti a visitare la nostra splendida città”. “Sì – ha osservato il presidente Alparone – Caltagirone propone una vasta e variegata offerta culturale e turistica, tutta da scoprire e apprezzare”.

L’iniziativa è stata realizzata grazie alla collaborazione di Confesercenti. “Ringrazio la SAC e il Comune di Caltagirone per aver messo in risalto il lavoro degli artigiani calatini, espressione di un’arte antica e dalle forti componenti tradizionali – ha rilevato Guzzardi - Le forme e i colori tipici  della ceramica vivono non solo nei bellissimi presepi esposti, ma anche nei coni realizzati nella tipica cromia delle maioliche calatine e istallati in area partenze e in area arrivi”.

I presepi sono realizzati da diversi maestri artigiani. Tra questi, il più grande è quello posizionato in airside e realizzato da Paolo Pietra in maiolica policroma; la sua particolarità è l’essere formato da lucerne antropomorfe, ciascuna raffigurante un soggetto presepiale.

 Caltagirone, 12 dicembre 2019

                     UFFICIO STAMPA COMUNE.

 

 

 

 

 

di ienesicule Data: Giovedi, 12 dicembre 2019

Articoli correlati

Catania Dal Vivo: "compare" installazione dehor in via Gemmellaro e po...

"Caso di magia" a Catania oggi? In centro, in via Gemmellaro, è apparsa (vedi foto) installazione dehor. Veramente una sorta di capolavoro dell'arte contemporanea, si potreb...

"Catania senza dimora", Pietro Ivan Maravigna (portavoce comitato "La ...

"Facile fare i buonisti con le chiappe degli altri. Evidentemente per l’associazione Catania bene comune la dignità della vita dei residenti del quartiere di cor...