comunicato stampa

Università, Catania: benvenuta Simona. Una comunità che cresce!

Cronaca   Mercoledi, 12 febbraio 2020

Simona Russo, rappresentante degli studenti in seno al Consiglio della Scuola di Medicina dell'Università degli Studi di Catania, aderisce al progetto SÌAMO FUTURO CATANIA.

Simona Russo 24 anni, nata a Nicosia in provincia di Enna, studentessa e rappresentante degli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica, è un nuovo membro della comunità di Sìamo Futuro Catania, progetto che vuole interpretare il desiderio di cambiamento, merito, buonsenso e normalità di cui necessitano le Università italiane.

"I miei progetti e le mie idee non sono mai cambiati negli ultimi due anni, successivamente alle scorse elezioni. Si continua a lavorare per tutelare gli interessi della comunità studentesca, attraverso il riconoscimento della figura del tutor clinico infermieristico per gli studenti di infermieristica e medicina. Presenteremo nelle prossime settimane stage formativi rivolti agli studenti dei corsi di laurea delle professioni sanitarie, per avvicinare i nostri colleghi al mondo del lavoro. Cercherò di continuare a essere un punto di riferimento per i ragazzi iscritti al Corso di Laurea in Terapia Occupazionale, nella sede distaccata di Troina, e per gli studenti della provincia di Enna iscritti al nostro Ateneo. Ringrazio i ragazzi di Sìamo Futuro per la calorosa accoglienza e per l'amicizia nata." Dichiara Simona Russo. 

Federico Scalisi, coordinatore di Sìamo Futuro Catania e già Senatore Accademico, commenta: " Simona è un elemento di valore per la nostra squadra, la sua esperienza negli organi d'Ateneo e la sua passione e determinazione per il sindacalismo studentesco saranno fondamentali per portare avanti i nostri progetti, non solo all'interno della Scuola di Medicina, di cui lei sarà riferimento per tutti noi."

 

di ienesicule Data: Mercoledi, 12 febbraio 2020

Articoli correlati

Emergenza Coronavirus, Napoli inventa il “panaro solidale”: «Chi può m...

Carlo Majorana Gravina. Ovviamente Napoli, la città del “caffè sospeso”, ha messo in atto un’analoga iniziativa: il "panaro solidale" per comb...

150 mila euro per tutta Catania: l'ultima "prodezza" del "governo perb...

Con ben 150 mila euro in arrivo da Roma (ma quando? E come?) Catania ringrazia sentitamente il governo dell' “uomo perbene” Avv. Prof. Giuseppe Conte. Recita, infatti,...