La sanita' siciliana e i suoi protagonisti

Pino LIberti, l' "uomo di Razza"

Cronaca   Giovedi, 14 maggio 2020

di iena marco pitrella

Beppe Condorelli, il prof., con il solito pezzo da antologia pubblicato su “Sudpress” (in basso il link), si domandava e domandava del curriculum di Giuseppe Liberti, “Pino”, dopo la nomina di questi, l’ennesima, di commissario ad acta all’Asp di Catania.

Va detto: è “uomo di Razza”. Da quando l’assessore alla sanità, Ruggero, s’è insediato, nel dicembre 2017, Pino Liberti, specie di questi tempi, sembra esser salito alla ribalta.

Ora, che sia infettivologo si sa, caro prof. Condorelli.

Spunta una delibera, oggetto: “rimodulazione incarichi dei dirigenti medici”, correva l’anno 2018, era il mese di febbraio, giorno 23. Pino Liberti è passato da Q.3 a B.2, “gestione delle infezioni da germi MDR e antimicrobal stewardship” dell’ospedale Cannizzaro, si legge.

In merito, c’è da sottolineare come le “progressioni” vadano da Q.3 a Q.2 a Q.1 a B.2 a B.1. E però, a Pino Liberti è andata bene: da Q.3 a B.2., ecco.

Nulla di illecito, per carità.

Del resto, dicevamo, è “uomo di Razza”: è stato l’assessore alla sanità, ad aprile, a nominarlo nella commissione d’inchiesta sull’Asp di Enna.

E, ancora, a Caltagirone, capo del reparto di malattie infettive dato il contagio del personale medico.

Quando uno è “uomo di Razza” è “uomo di Razza”.

Dal 2019, anno del Signore, presiede il consiglio d’amministrazione della Fondazione dell’ordine dei medici di Catania; fra l’altro nel c.d.a. ci sta pure Franco Grasso Leanza, il tesoriere, che è componente dello staff di Liberti nella veste di commissario all’Asp di Catania.

A proposito di ordine dei medici – repetita iuvant -, era candidato nella lista “Ordiniamoci”, assieme a Francesca Catalano che, coordinatrice di “Diventerà Bellissima”, stesso movimento di Razza, proprio dell’ordine è stata vice presidente. In ultimo, fra l’altro assieme alla Catalano, Pino Liberti, un sempiterno, è stato consulente, manco a dirlo, dell’assessore alla sanità: sarà.

http://www.sudpress.it/sanita-catanese-commissariamenti-e-dintorni/.

 

di iena marco pitrella Data: Giovedi, 14 maggio 2020

Articoli correlati

Cantone (M5S) incontra Andrea Annunziata, presidente AdSP S.O.: “atten...

(Nella foto l'on. Luciano Cantone e l'avv. Andrea Annunziata) L'impegno di Luciano Cantone, portavoce M5S alla Camera dei Deputati e membro della Commissione Trasporti, sulle infr...

USB:"Difendere e rilanciare la Sanità pubblica", partecipato presidio ...

"Ieri partecipato  presidio a Palermo  dell'USB Sicilia, presso  l'Assessorato regionale alla Sanità, nell'ambito della mobilitazione nazionale della stessa ...