comunicato stampa

Malasanità, Barbagallo (Pd): gravi carenze di dispositivi di protezione negli ospedali, governo intervenga

Politica   Giovedi, 25 giugno 2020

“Migliaia di interventi chirurgici programmati ancora in attesa, una lista di centinaia di visite ambulatoriali e visite strumentali da espletare, ma la sanità siciliana non è ancora pronto alla ripartenza e continua a fare i conti con le carenze di sempre a partire dai dispositivi di protezione che negli ospedali siciliani sono introvabili e riservati quindi alle sole urgenze”.  Lo dice Anthony Barbagallo parlamentare all’Ars e segretario regionale del Pd.

“Al policlinico di Catania come in altri ospedali dell’Isola i guanti in lattice sono diventati un bene prezioso tanto che oggi, ad esempio, diverse operazioni sono stati rinviate con gravi disagi per i malati. La fornitura attesa non è arrivata, se non in parte - aggiunge Barbgallo - così come ancora si fa attendere un intervento risolutore  da parte dell’assessorato regionale nonostante le segnalazioni da parte dei medici.  
Nell’attuale situazione il via libera alle visite non urgenti è  perfettamente inutile. Sarebbe opportuno - conclude - che il governo regionale  cominciasse a monitorare la situazione dei nosocomi siciliani tappando le  storiche falle del sistema, coadiuvando i medici nel loro faticoso compito quotidiano  svolto nonostante carenze di ogni genere, e migliorando la rete sanitaria”.

giovedì 25 giugno 2020.
di ienesicule Data: Giovedi, 25 giugno 2020

Articoli correlati

Migranti, Tardino (Lega): "nuova nave quarantena, Governo spende 4800 ...

“Nonostante gli accorati appelli, le manifestazioni politiche e dei cittadini e i numeri oramai incontrollati di arrivi e sbarchi in provincia di Agrigento e in tutta la Sici...

"La notte della Repubblica": il "Piano Solo"

Il Piano Solo  fu concepito come un progetto di  tutela dell'ordine pubblico che nel caso di emergenza eccezionale si basasse sull’ausilio  dell'Ar...