Fratelli d'italia in tilt

Pastrocchio a San Giovanni La Punta

Politica   Domenica, 28 giugno 2020

di iena politica

Elettori e simpatizzanti di Fratelli d’Italia disorientati. Almeno a San Giovanni La Punta. Ma andiamo con ordine. Nei giorni scorsi Iene sicule ha rivelato che Laura Iraci, storica esponente di Fratelli d’Italia, era combattuta: virare a sinistra o restare a destra? Oggi, attraverso un articolo di Live Sicilia, apprendiamo che l’esponente politico puntese ha annunciato la nascita di una iniziativa civica, Alleanza puntese, che sosterrà il sindaco uscente, Nino Bellia. E sin qui tutto normale. Ognuno può decidere di intraprendere nuovi percorsi politici.

Ma Laura Iraci, se da un lato annuncia la nascita di un neonato movimento puntese in appoggio al candidato di Italia viva, dall’altro non si comprende come possa continuare a guidare il gruppo Fdi in consiglio comunale. Una questione che dovrà certamente essere chiarita al più presto per evitare confusione nell’elettorato. E ad occuparsi della vicenda dovrà essere Salvo Pogliese in qualità di coordinatore regionale del partito. Sempre Live Sicilia scrive che sarebbe tramontata la candidatura a sindaco di Giuseppe Toscano. E questo allontanerebbe ancor di più l’ipotesi primarie. In ogni caso, in campo per le eventuali primarie resterebbero Santo Trovato e Lorenzo Seminerio.

Detto ciò: se da un lato Pogliese non deve più occuparsi di due pretendenti alla carica di Sindaco in quota Fdi(Trovato e Toscano) dall’altro ha una questione ancor più delicata da affrontare, il gruppo Fdi in consiglio comunale che fa capo a Laura Iraci, molto vicina ad Andrea Messina(è stato suo testimone di nozze), e la nascita di un movimento civico di centro sinistra. Un bel pastrocchio!

Su tutto, una certezza: il centrodestra è ad un passo dall’ufficializzare alleanze e candidature. Io per ora vado a farmi un bagno a mare, con la mascherina. Quella da sub!

 

di iena politica Data: Domenica, 28 giugno 2020

Articoli correlati

Migranti, Tardino (Lega): "nuova nave quarantena, Governo spende 4800 ...

“Nonostante gli accorati appelli, le manifestazioni politiche e dei cittadini e i numeri oramai incontrollati di arrivi e sbarchi in provincia di Agrigento e in tutta la Sici...

"La notte della Repubblica": il "Piano Solo"

Il Piano Solo  fu concepito come un progetto di  tutela dell'ordine pubblico che nel caso di emergenza eccezionale si basasse sull’ausilio  dell'Ar...