intervista al consigliere comunale "grillino"

Politica, Graziano Bonaccorsi (M5s): "Pogliese lo tiene in piedi la Divina Provvidenza"

Interviste   Domenica, 10 gennaio 2021

Che tempi si vivono sotto il "Liotru"? Abbiamo rivolto qualche domanda al consigliere comunale del M5s Graziano Bonaccorsi.

Consigliere Bonaccorsi chi fa opposizione oggi in consiglio?

Noi sicuramente siamo una spina nel fianco della giunta Pogliese. Abbiamo sempre scoperto e contestato le scelte più scellerate (vendita del boschetto, Eurospin Cibali, sponsorizzazione Sidra, Palazzo Poste…). In alcuni casi abbiamo avuto anche l'appoggio di altri colleghi d'opposizione e in altri casi, strano ma vero, il sostegno di alcuni colleghi di maggioranza.  

Di voi 5s si dice che sareste "ignoranti", "cretini politicamente", "carusazzi", cosa c'e' di vero?

Cretini politicamente? Se devo dirla tutta, gli esperti della politica hanno dimostrato di essere veramente incompetenti e disinteressati in aula e fuori dall'aula. In aula, da tempo, la maggioranza non ha i numeri per portare avanti i lavori (ad esempio i debiti fuori bilancio) non per responsabilità diretta dei consiglieri, ma per la mancanza di strategia politica del sindaco che alimenta mal di pancia nella sua maggioranza. Fuori dall'aula basta guardare la città.  

Oggi chi tiene in piedi Pogliese?

La Divina Provvidenza, forse, e la voglia di Pogliese e della sua giunta di non andare a casa.  

L'assessore Porto è a rischio?

L'assessore Porto è a rischio? Credo di sì, ma soltanto perché non ha un gruppo di consiglieri che lo sostiene, altrimenti le dinamiche sarebbero diverse.  

Come giudica i dati sulle presenze usciti ieri? Pogliese e' in campagna elettorale?

Non giudico, al massimo posso fare delle considerazioni sulle eventuali ripercussioni in aula. Il dato politico è evidente, da tempo la maggioranza non ha i numeri e su certe delibere non saremo noi a mantenere il numero legale.   

 

Spero di no, perché sarebbe una campagna davvero scadente. Piuttosto ritengo che le sue ultime 'passerelle' siano un normale tentativo per far sentire la sua presenza mediatica in città... o, quantomeno, ci prova... anche se in certi casi sarebbe meglio evitare certe uscite.  

 

Contento per la mancata festa di s Agata?

Dal punto di vista di un fedele la situazione non cambia, bisogna pregare e seguire la funzione religiosa, cercando di comprendere e vivere nella fede il messaggio cristiano che la nostra Santa ha incarnato.  Dal punto di vista commerciale può dispiacere per i lavoratori, ma per gli sprechi e gli eccessi che ogni anno vengono perpetrati non mi dispiace affatto.

Voi che farete nei prossimi mesi? Premesso che non ho la sfera magica, posso soltanto dire che continueremo a lavorare come abbiamo sempre fatto, ma, soprattutto, continueremo a mettere sotto i riflettori l'operato dell'amministrazione.  

 

Bianco dovrebbe dimettersi visti i dati sulle presenze in consiglio?

No, Bianco dovrebbe dimettersi a prescindere...  

Chi fa davvero antimafia a Catania?

A Catania? I commercianti e i cittadini coraggiosi che denunciano.... loro lo fanno rischiando davvero, tengono la schiena dritta e non sono disposti a scendere a patti e a vendersi. Non certamente chi fa antimafia salottiera di facciata. 

Ultima domanda: chi comanda oggi a Catania? 

In che senso? Politico? Mafioso? Economico? Giudiziario? Chi? Non saprei... forse i colletti bianchi!  In verità, comandano sempre gli stessi gruppi di potere, imprenditoriali e politici. Negli ultimi anni sono stati scoperti alcuni santuari intoccabili, ma ci sono ancora troppe commistioni - anche con la criminalità organizzata - emerse tra l’altro in parecchie indagini giudiziarie… insomma, sempre la stessa storia... purtroppo.  

di iena marco benanti Data: Domenica, 10 gennaio 2021

Articoli correlati

"La testa della mafia è in Corso Italia, altro che viale Moncada": Sar...

Le "anime candide" e le "anime manipolatorie" hanno colto subito l'occasione dell'operazione "Sipario" (politica, mafia e tanto altro...) per ricominciare col solito "nas...

Catania senza guida, Ivan Maravigna: "vi racconto chi vuole cambiare.....

di iena al servizio della Reazione Marco Benanti Avv Maravigna a Palazzo si dice che tu vorresti candidarti a sindaco o in alternativa magari fare intanto l'assessore. Cosa rispon...