domani conferenza stampa a catania

Covid e crisi delle imprese: sciopero della fame dei dirigenti della Confcommercio!

Cronaca   Mercoledi, 5 maggio 2021
Domani, giovedì 6 maggio, ore 10.30 conferenza stampa dei vertici di Confcommercio Sicilia, Catania, Trapani e Ragusa presso la sede di via Mandrà 8 a Catania.
 
I presidenti Manenti, Agen, Pace e il presidente della FIPE Sicilia Dario Pistorio annunciano l'inizio dello sciopero della fame come gesto estremo per richiamare l'attenzione sulla situazione di grave crisi che attanaglia tutto il settore
 

Comincia domani uno sciopero della fame a oltranza per il presidente di Confcommercio Sicilia Gianluca Manenti, il presidente di Confcommercio Catania e della Camera di Commercio del Sud Est Pietro Agen, il presidente di Confcommercio Trapani Pino Pace, che è anche presidente di Unioncamere, e il presidente regionale di FIPE Confcommercio Dario Pistorio. Un gesto estremo per richiamare l’attenzione sullo stato di crisi in cui si trovano tutte le imprese del comparto commerciale, della ristorazione e dei servizi a seguito della pandemia.

E domani, giovedì 6 maggio, alle ore 10.30 i vertici di Confcommercio spiegheranno insieme le loro ragioni in conferenza stampa presso la sede di via Mandrà 8 a Catania.

Da mesi costretti a interrompere ogni attività, spesso senza ristori o con sostegni insufficienti, gli imprenditori del Sistema Confcommercio sono scesi in piazza e hanno protestato, hanno fatto sentire forte la loro voce ma evidentemente non è bastato. Ora sono allo stremo e chiedono solo di tornare a lavorare.

 

 

 
 
 
di ienesicule Data: Mercoledi, 5 maggio 2021

Articoli correlati

Cgil Catania, sarà vero cambiamento?

"Aspetta, aspetta", dice un 'compagno' di lunga data, "non leggere in superficie, leggi in profondità. E' vero", spiega il 'compagno', "De Caudo è stato braccio destr...

La polizia interviene a difesa di un medico e denuncia una donna viole...

"COMMISSARIATO DI NESIMA Nel pomeriggio dello scorso 7 giugno, personale del Commissariato di Nesima si portava in piazza Mercato, nel noto quartiere Monte Po, presso uno studio d...