resoconto dell'evento

Concluso l’EtAfrofestival, un grande successo

Comunicati Stampa   Lunedi, 16 agosto 2021

Nella serata conclusiva si sono esibiti gli allievi con musiche e ritmi tipici della Guinea Conakry, stato dell’Africa occidentale. Tra loro solo due presenze siciliane, per il resto gli iscritti, mai numerosi come quest’anno sono giunti da svariate parti del mondo. Erano presenti un nutrito gruppo di israeliani, cecoslovacchi, spagnoli, polacchi. Altri provenivano da Lussemburgo, Olanda e Francia.
 
La sera dell’11 agosto sul Sagrato della Basilica Collegiata dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, in particolare, i tre gruppi allievi del corso di danza si sono esibiti in altrettanti numeri; un altro momento della serata è stato allestito dagli allievi del corso di percussione. Da qui il messaggio che con la musica e il ballo si può accumunare popoli di estrazione diversa tra loro sia per cultura che per religione.
 
Marina Cannavò tiene a sottolineare le difficoltà burocratiche nell’organizzare eventi. “Non è pensabile che chi porta uno spettacolo debba pensare anche all’affitto delle sedie. Per delle piccole associazioni diventa impossibile organizzare eventi, che hanno peraltro un alto valore culturale visto che sono stati anche patrocinati dal Comune di Acireale e persino Comitato Internazionale della Danza -Unesco”.
 
Sotto la direzione artistica del percussionista Mohamed Med Camara, giorno 8 agosto si erano esibiti Babara B. Fakoly, Yansane Fatoumata, Moussa Ntanga Camara, Bamba Camara, Seny Bangoura, Ally Mara, Alpha Toure, Balla Camara.

di ienesicule Data: Lunedi, 16 agosto 2021

Articoli correlati

Lungomare Fest, una targa commemorativa e l’intitolazione di piazza Co...

E’ stata un’edizione del Lungomare Fest nel nome di Franco Battiato, a un anno dalla scomparsa del grande artista siciliano. Una giornata di eventi sportivi, culturali,...

Gal “Terre dell’ Etna e dell’’Alcantara”, sindaci e soci privati: «Ele...

"11 sindaci e 33 soci privati lanciano l’allarme e chiedono l’intervento urgente della Regione «Al termine di un’assemblea dei soci illegittima svoltasi a ...