Presentazione dell'evento

“Contro guerre e crisi pandemiche, costruiamo l’Alternativa”

Politica   Venerdi, 10 settembre 2021
Sabato 11 settembre dalle ore 18:00 nella piazza dei libri del Gammazita, Piazza Federico di Svevia, 92 a Catania, si terrà l’incontro “Contro guerre e crisi pandemiche, costruiamo l’Alternativa” con Paolo Ferrero, Vicepresidente del Partito della Sinistra Europea e Simona Suriano, Deputata Gruppo Misto della Camera, coordina Mimmo Cosentino, Segretario regionale PRC Sicilia.

Di fronte alla crisi pandemica, ambientale, sanitaria, sociale e, per certi aspetti, democratica che sta sconvolgendo il pianeta e il nostro Paese restare immobili e passivi sarebbe colpevole e gravissimo. Occorre perciò mobilitarsi per dare una risposta politica che sia nel contempo, concreta e alternativa, rispetto alle disastrose ricette neoliberiste che ci hanno portato in questo disastro. 
Non si può pensare di continuare ad alimentare uno stato di guerra permanente ed investire migliaia di miliardi di dollari in armamenti, sconvolgendo la vita di numerosi popoli, impedendo il diritto all’autodeterminazione e intervenendo con piglio neocoloniale in giro per il mondo. Da Cuba alla Palestina, dall’America latina, dall’Asia centrale all’Africa, dal Medioriente al Magreb, le intromissioni delle potenze Occidentali hanno portato caos, morte e distruzione. Gli sconvolgimenti climatici, i movimenti migratori e la crisi sanitaria pongono all’Italia e all’ Europa sfide enormi che né il centrosinistra, collocato solidamente nel campo liberista, né Draghi e le destre, vogliono affrontare nell’interessi dei popoli e delle classi popolari. Il loro obiettivo è garantire le rendite di posizione di Confindustria e dei ceti benestanti, per noi la priorità invece sono le classi popolari e i lavoratori. 
Oggi, quindi, è fondamentale proporre un percorso e una prospettiva: praticare l’opposizione a Draghi, a tutte le guerre, al liberismo neocoloniale senza distinzione, per rilanciare il progetto dell’Alternativa, tramite la ripresa del conflitto sociale e la valorizzazione delle pratiche mutualistiche di solidarietà. 

Mimmo Cosentino, segretario regionale Sicilia
Partito della Rifondazione Comunista - Sinistra Europea.
di ienesicule Data: Venerdi, 10 settembre 2021

Articoli correlati

Covid, Tardino (Lega): senza visione e programmazione la Sicilia risch...

"I recenti sviluppi geopolitici a seguito della pandemia mostrano come siano rapidamente cambiate le prospettive commerciali nel Mediterraneo. Le restrizioni hanno limitato gli spo...

Politica, Troina(En): inaugurata area riqualificata di Pier Santi Matt...

E’ stata inaugurata a Troina l’area riqualificata di Pier Santi Mattarella che è stata dedicata con un‘ intitolazione alle vittime sul lavoro della diga An...