cosa bolle in pentola?

Alla vigilia della visita di Conte, “Giuseppi”, a Grammichele, Purpora, candidato sindaco M5S, apre politicamente a Fratelli d’Italia e a Davide Malaspina?

Politica   Lunedi, 4 ottobre 2021

di iena marco pitrella, appunti grammichelesi

Colpo di scena: “Così è se vi pare”, e Luigi Pirandello ci sta tutto quando di quelle cose clamorose che solo in Sicilia possono accadere, si vuol parlare.

A Grammichele, infatti, “Così è se vi pare”: Giuseppe Purpora, dei pentastellati sindaco uscente, appoggiato soltanto da una parte del Pd, per capirci l’ormai celeberrima “famiglia”, forse perché in calo di consensi, sembrerebbe palesare, pieno di felicità, una sensazionale apertura politica attraverso la strumentalizzazione di un’intervista a Nino Amarù, esponente di Fratelli d’Italia, nientemeno che a Davide Malaspina, a sua volta candidato sindaco, outsider di questa campagna elettorale per le amministrative.

Così è se vi pare”, dunque: nella pagina facebook “Purpora sindaco per Grammichele” si svolge la faccenda: viene pubblicato il passaggio di un’intervista a Nino Amarù rilasciata a “Grammichele.eu” che, fra l’altro, dell’altro candidato sindaco, Malaspina, è assessore designato, riportando, però, soltanto la forma ripetitiva sempre della stessa frase, riducendo l’intervistato alla caricatura di un pappagallo che ripete, appunto, sempre la stessa frase (link in fondo all’articolo).

In un passaggio dell’intervista, Nino Amarù diceva: “Tanto lavoro era stato fatto, e tanto ancora se ne poteva fare …” e quel che diceva, Amarù lo diceva, a proposito della sua passata esperienza amministrativa; in ossequio alla cronaca va ricordato, con l’allora sindaco Salvatore Canzoniere.

Senza alcun rispetto per l’avversario, non sappiamo se Purpora in persona o se Purpora per interposta persona, viene strumentalizzata la verità, come se il giudizio espresso da Amarù fosse un elogio all’amministrazione Purpora: “vanesio”.

Nel pubblicare nella pagina facebook “Purpora sindaco per Grammichele il passaggio video dell’intervista – un ritaglio ripetitivo, dicevamo, e sempre della stessa frase – viene scritto: “TANTO È STATO FATTO, MOLTO C’È ANCORA DA FARE. E Nino (Amarù, nda) l’abbiamo convinto. Vedrete che a fine campagna elettorale anche Davide dirà Avanti con Purpora”.

Udite, udite!”: il Davide a cui si fa riferimento è senza dubbio alcuno il candidato sindaco Davide Malaspina.

E ancora senza dubbio alcuno, è profondamente più grave il “Vedrete che a fine campagna elettorale anche Davide dirà Avanti con Purpora”: cos’è, uno sguardo ad un immediato futuro insieme a Malaspina? è la domanda che va domandata.

Vedrete che a fine campagna elettorale anche Davide dirà Avanti con Purpora”: se tanto mi da tanto, giova ripetere, sembrerebbe palesare pieno di felicità una sensazionale apertura politica verso Fratelli d’Italia e Davide Malaspina. Etica e trasparenza e O-ne-stà! ci dicono i grillini.

Così è se vi pare”.

Ora, Giuseppe Conte, il “Giuseppi” del M5S di cui Donald Trump ha il copyright, verrà a Grammichele per sostenere Purpora: darà il definitivo endorsement a quella che sembrerebbe a tutto tondo un’apertura a Fratelli d’Italia e quindi a Davide Malaspina?

Se cosi fosse, sarebbe notizia di rilievo nazionale: così è se vi pare. Pardon: così è e così pare.

https://fb.watch/8quNnWvR2e/

 

 

di iena marco pitrella Data: Lunedi, 4 ottobre 2021

Articoli correlati

Ancora niente studio di fattibilit sul Ponte, Tardino(Lega): ritardi ...

“Apprendiamo con sconcerto da La Sicilia che, a 5 mesi dalla consegna al Parlamento della relazione del comitato di esperti e a 3 mesi dall’annuncio del ministro dei Tr...

Cenere Etna, Tardino: "per l'Ue resta una emergenza di Serie B, ma la ...

STRASBURGO, 22 novembre – “L’Europa ha confermato di ritenere una emergenza di serie b la pioggia di cenere che negli ultimi mesi, a più riprese e in modo ...