comunicato stampa

Rimpasto Pogliese: Lega fuori dalla giunta? Forse era ora

Politica   Lunedi, 15 novembre 2021

Intervengono sulla vicenda anche i giovani salviniani

Catania. «Sebbene dispiaciuti umanamente per quanto accaduto ad Alessandro Porto, alla cui rimozione Fabio Cantarella ha risposto con grande dignità politica, ciò che si sta prospettando è davvero grave: mentre la Lega pensa a come dare delle risposte concrete al popolo italiano e alle giovani generazioni (su questo il Pnrr è un’occasione straordinaria), a Catania c’è un Sindaco che ha basato la propria azione politica sulla distribuzione di incarichi a tutti gli iscritti alla sua segreteria politica.» Queste le parole divulgate dal coordinamento provinciale della Lega Giovani di Catania, guidato da Federico Scalisi.

Sul punto Alessandro Lipera (Coordinatore Lega Giovani Sicilia) ha aggiunto: «la città e i catanesi hanno bisogno di un cambio di passo da diversi anni e il Sindaco, ancora, pensa a spartire prebende elettorali: questa politica non ci rappresenta, auspicavamo in una scelta d’amore, a noi sembra più una scelta per la poltrona. Questo i catanesi non lo meritano e soprattutto di questo Catania non ha bisogno. La rinascita riparte da una gioventù che non vuole arrendersi, siamo pronti a fare la nostra parte.» 

di ienesicule Data: Lunedi, 15 novembre 2021

Articoli correlati

Ancora niente studio di fattibilità sul Ponte, Tardino(Lega): ritardi ...

“Apprendiamo con sconcerto da La Sicilia che, a 5 mesi dalla consegna al Parlamento della relazione del comitato di esperti e a 3 mesi dall’annuncio del ministro dei Tr...

Cenere Etna, Tardino: "per l'Ue resta una emergenza di Serie B, ma la ...

STRASBURGO, 22 novembre – “L’Europa ha confermato di ritenere una emergenza di serie b la pioggia di cenere che negli ultimi mesi, a più riprese e in modo ...