comunicato stampa

Criminalità dilagante a Catania: Giovanni Mangano (Confedercontribuenti) denuncia latitanza istituzioni

Comunicati Stampa   Martedi, 10 maggio 2022

"Catania sta attraversando un momento di grave crisi sociale, gli ultimi eventi che accadono soprattutto tra i più giovani ci mettono di fronte ad una situazione che va affrontata tempestivamente.

La violenza gratuita che circola nell'ultimo video sui social, in cui un ragazzo viene spinto da due giovani sul motorino mentre si trova nella pista ciclabile con un monopattino, é davvero la goccia che fa traboccare il vaso della pazienza.

I ragazzi in questione sono stati arrestati, ma oltre fare i complimenti per l'indagine risolta mi chiedo dove sono le istituzioni che rappresentano la legge a Catania?

Il prefetto Maria Carmela Librizzi quale piano ha in mente per garantire la sicurezza e interrompere questa gravissima situazione?

É inutile invocare l'amministrazione comunale perché tra il sindaco sospeso e mezza giunta dimessa per candidarsi alle regionali sono a mio avviso espressione politica di questa crisi, ma tutti gli altri dove sono, il questore Vito Calvino, il colonello dei carabinieri Rino Coppola, il comandante dei vigili urbani Stefano Sorbino.

Bisogna dare un forte segnale di sicurezza e ordine pubblico, con seri provvedimenti che noi cittadini per bene, e siamo la maggioranza, ci aspettiamo da chi ha davvero la possibilità per farlo.

 

Presidente Sicilia Confedercontribuenti Giovanni Mangano."

 

di ienesicule Data: Martedi, 10 maggio 2022

Articoli correlati

Lungomare Fest, una targa commemorativa e l’intitolazione di piazza Co...

E’ stata un’edizione del Lungomare Fest nel nome di Franco Battiato, a un anno dalla scomparsa del grande artista siciliano. Una giornata di eventi sportivi, culturali,...

Gal “Terre dell’ Etna e dell’’Alcantara”, sindaci e soci privati: «Ele...

"11 sindaci e 33 soci privati lanciano l’allarme e chiedono l’intervento urgente della Regione «Al termine di un’assemblea dei soci illegittima svoltasi a ...