Dopo aver azzeccato pure la rete di rigore di Ibra (e tanto altro), iena fantacalcistica si cimenta sulla prossima giornata

Sport   Sabato, 17 dicembre 2011

La nostra iena fantacalcistica si è guadagnata un'altra opportunità con gli sbalorditivi pronostici della scorsa settimana che l'hanno portata a "predire" pure il calcio di rigore realizzato da Ibrahimovic, oltre alle possibili marcature di Le Grottaglie, Di Michele, Pazzini, Palacio e numerosi altri. Abbiamo invitato, quindi, il personaggio sportivo che si nasconde dietro iena fantacalcistica a suggerirci qualcosa per la giornata di campionato del prossimo week end. Ecco a voi i pronostici.

di iena fantacalcistica

Chievo-Cagliari. Sardi a rischio disfatta senza due uomini insostituibili come Cossu e Conti. Potrebbero spiccare Nainggolan e Thiago Ribeiro. Nel Chievo potrebbe essere il giorno della doppietta di Pellissier. Puntate pure su Thereau e Sammarco.

Fiorentina-Atalanta. A mio avviso Gilardino si sbloccherà alla grande, insieme ad una straordinaria prestazione di Kharja. Nell'Atalanta dico Maxi Moralez e Schelotto.

Milan-Siena. I rossoneri non dovrebbero avere alcun problema a battere in casa il Siena. Metteri in campo Aquilani e Boateng, oltre a Thiago Silva in difesa. Chi ha il portiere Roma lo può schierare: uscirà imbatutto a mio avviso.

Catania-Palermo. Fare un pronostico su un derby infuocato come questo non è facile. Entrambe non vogliono perdere nè tanto meno possono permettersi di non osare visto l'evento. Maxi Lopez si metterà in mostra per lanciare un messaggio al Milan che l'osserva. Punterei anche su Marchese e su Barrientos che viaggia sulle ali dell'entusiasmo. Nel Palermo sempre occhio a Miccoli (imprevedibile) ma pure a Della Rocca e all'ex Silvestre di testa.

Cesena-Inter. Partita dall'esito quasi scontato con l'Inter che pare aver ritrovato la quadratura. Anche il Cesena pare essersi svegliato: avrà acquisito consapevolezza delle sue capacità? Cambiasso, Samuel e Forlan tra i nerazzurri e Guana, Parolo e Ghezzal nel Cesena.

Genoa-Bologna. Bella partita, sarà combattuta. Punterei su Portanova e il ritrovato Di Vaio, mentre dall'altra parte occhio a Jankovic che sarà scatenato. Inoltre schiererei l'intero centrocampo del Genoa che, a mio modo di leggere la gara, sarà determinante per la vittoria finale dei liguri.

Juventus-Novara. La Juve non dovrebbe avere problemi, doppietta di Matri e super Giaccherini con Pirlo alla prima rete. Nel Novara non mettete il portiere e, se proprio volete farlo, limitatevi a schierare Mazzarani che andrà oltre la sufficienza.

Parma-Lecce. Un Lecce sfortunato, ma bello a vederlo costruire le trame di gioco, cerca punti riscatto. Il Parma è una squadra molto accorta che concede poco o nulla. Col tipo di gioco del Lecce, Biabiany avrà vita facile. Vedo bene anche Zaccardo, Floccari e Mirante tra i pali. Nel Lecce Giacomazzi e Di Michele sforgeranno delle ottime prestazioni.

Lazio-Udinese. Match con almeno quattro reti. Vedo bene Hernanes e Rocchi, ma non Klose che è più da partite maschie mentre questa sarà una gara giocata a viso scoperto con azioni che si concluderanno dopo lunghe giocate. Nell'Udinese Di Natale può finalizzare tanto e guadagnare anche un calcio di rigore. In campo metterei anche Benatia e Isla. Nella lazio occhio pure a Stankevicius.

Napoli-Roma. Napoli lanciatissimo ma con la testa in Europa. Roma ancora alla ricerca di se stessa. Potrebbe finire in parità anche se è più probabile che il Napoli alla fine faccia valere il suo potenziale. Insieme a Lazio Udinese, potrebbe essere un'altra bella partita da vedere per i fraseggi. Tornerà alla rete Osvaldo (su assist di Totti) e La Mela farà una gran bella prestazione. Anche Rosi darà tutto. Nel Napoli Hamsik potrebbe festeggiare il rinnovo del contratto con una rete delle sue da fuori area. Per chi li avesse, Maggio, Inler, Gargano e Dossena sono da schierare naturalmente insieme a Cavani.

di Data: Sabato, 17 dicembre 2011

Articoli correlati

Sport, Karate: il puntese Eugenio Basile sul tetto del mondo

La federazione internazionale di karate denominata WKMO (world karate martial Art organization) ha organizzato il primo campionato del mondo virtuale nella storia del karate mondia...

I 50 anni della partita del secolo: Italia-Germania 4-3

di Gian Maria Tesei. Sono passati cinquanta anni dal quel 17 giugno del1970 che vide lo svolgersi , al mondiale di calcio messicano, della mitica “Italia-Germani:4-3”....