Calciomercato: Maxi Lopez lascerà Catania destinazione Palermo?

Sport   Lunedi, 2 gennaio 2012

di Iole Tempio

"Milan fuori tempo massimo". Con queste parole il presidente del Catania, Nino Pulvirenti, chiarisce che da questo momento in poi, praticamente dal momento dell'apertura ufficiale del calciomercato, il club rossazzurro ha le mani libere in merito alla cessione del bomber Maxi Lopez. Il Milan, a quanto pare, non si sarebbe fatto avanti con la necessaria decisione nella speranza di portare Tevez in rossonero, ma negli ultimi giorni per il bomber del Manchester City s'è fatta viva anche l'Inter, forte dell'ottimo rapporto tra il presidente Massimo Moratti e l'allenatore degli inglesi Roberto Mancini. Il prezzo sarebbe fissato intorno ai 25milioni di euro, quindici in più di quelli che il Catania ne chiederebbe per Maxi Lopez.

E se l'attaccante del Catania alla fine finisse al Palermo? Da stamani si è diffusa una notizia legata alla possibile cessione di Maxi Lopez al Palermo, indiscrezione che ha scatenato il disappunto di tanti tifosi catanesi sul web. Lo stesso attaccante argentino, secondo una notizia appena diffusa da Sky Sport 24, avrebbe categoricamente smentito un proprio trasferimento nelle fila dei cugini rosanero. Ma se alla fine dovesse concludersi la trattativa, qualora fosse stata avviata davvero, non ci sarebbe nulla di clamoroso, le dirigenze dei due club siciliani hanno costruito uno splendido rapporto da un bel po' di tempo a questa parte. L'ultima cessione di un pezzo pregiato del Catania al Palermo di Maurizio Zamparini è recentissima: lo scorso agosto il difensore Silvestre venne ceduto ai rosanero per una cifra pari a 7,3 milioni di euro.

Del resto la cessione di Alberto Gilardino dalla Fiorentina al Genoa ha aperto il cosiddetto valzer degli attaccanti della serie A. Marco Borriello è andato dalla Roma alla Juventus e Mauricio Pinilla del Palermo potrebbe finire a Firenze, mentre Maxi Lopez a sua volta potrebbe, come dicevamo, andare a far coppia con Fabrizio Miccoli nell'attacco dei rosanero che starebbero trattando anche il regista del Bari Massimo Donati, ex pupillo di Bortolo Mutti.

Il Catania deve risolvere anche la questione portiere. Pulvirenti ha reso noto che quella di Parma è stata l'ultima partita di Andujar con la maglia del Catania. "Il ragazzo manifestava da tempo un po' di sofferenza -ha detto il presidente del Catania ai microfoni di Sky Sport 24, evidentemente ritiene il Catania una piazza non consona alle sue ambizioni mentre noi riteniamo che chi veste la maglia rossazzurra debba sentirsi onorato di farlo. Quella di Parma è stata la sua ultima partita con noi, adesso Andujar dovrà cercarsi un'altra sistemazione". Si fa il nome di Gianluca Curci per la sua sostituzione, il suo agente, pur non confermando la trattativa, ha già fatto sapere che per il suo cliente la nuova destinazione sarebbe molto gradita.

di Data: Lunedi, 2 gennaio 2012

Articoli correlati

Sport, Karate: il puntese Eugenio Basile sul tetto del mondo

La federazione internazionale di karate denominata WKMO (world karate martial Art organization) ha organizzato il primo campionato del mondo virtuale nella storia del karate mondia...

I 50 anni della partita del secolo: Italia-Germania 4-3

di Gian Maria Tesei. Sono passati cinquanta anni dal quel 17 giugno del1970 che vide lo svolgersi , al mondiale di calcio messicano, della mitica “Italia-Germani:4-3”....