Comunicato stampa - A seguire le reazioni di Cisl e Cgil

INCHIESTA APPALTI E RIFIUTI: REAZIONI DAL SINDACATO

Comunicati Stampa   Sabato, 17 marzo 2018

La dichiarazione di Maurizio Attanasio (Cisl) e di Mauro Torrisi (Fit Cisl) sull'inchiesta in corso
Catania, 16 marzo 2018 - «Siamo molto preoccupati per le possibili ripercussioni che l’inchiesta su appalti e rifiuti al Comune di Catania potrebbe avere sui livelli occupazionali e sul decoro della città. Confidiamo nel lavoro della Magistratura e auspichiamo che possa fare chiarezza in modo tale che, quanto prima, venga restituita alla città di Catania dignità e opportunità di lavoro giusto e nella legalità».

 

La Cgil di Catania esprime sdegno e amarezza per quanto emerso dall'operazione "Garbage affair" condotta stamattina dalla DIA. Nel ribadire ancora una volta la propria fiducia nella magistratura, spera che venga fatta chiarezza in tempi brevissimi, affinché venga restituita dignità e trasparenza ad un settore nevralgico come è quello dei rifiuti. Il comparto rifiuti è decisivo per il benessere primario dei cittadini e per tutti i lavoratori che vi gravitano a vario titolo. A fronte dell'enorme quota di esborso di denaro pubblico - al quale ovviamente partecipano i cittadini siciliani e catanesi-
è fondamentale che il cerchio venga chiuso e che tutte le responsabilità vengano a galla. Quello dei rifiuti è un settore che troppe volte e in troppe versioni ha colpito la credibilità delle istituzioni e della

di Iene Sicule Data: Sabato, 17 marzo 2018

Articoli correlati

Giudiziaria, Catania: processo appello sul Muos. Presenti gli attivist...

riceviamo dal "Gruppo comunicazione Coordinamto regionale dei Comitati No MUOS"   "...martedì 18 giugno è prevista l'udienza presso la Corte d'Appello di ...

Guardia di Finanza, Catania: clan Cappello-Cintorino, associazione maf...

"Su delega della locale Procura distrettuale, oltre 200 Finanzieri del Comando Provinciale diCatania e personale della Compagnia di Taormina, con la collaborazione del ServizioCent...