Rubrica ienesicule: salotto, cose belle del "sistema Catania"

Politica giudiziaria, processo scandalo rifiuti a Catania: chi difende il braccio destro di Enzo Bianco? Ruggero Razza. Ma “sinistra” e “destra” dove sono finite?

Cronaca   Venerdi, 7 settembre 2018

Ma guarda un pò

 

Oggi, al Palazzaccio, in udienza preliminare, davanti al Gip Pietro Currò, è venuta fuori la richiesta di patteggiamento, nell'ambito del procedimento per lo scandalo dei rifiuti (https://www.ienesiciliane.it/articolo.php?aid=8518 )

di Massimo Rosso, già braccio destro di Enzo Bianco durante i cinque anni dell'amministrazione “primavera e progresso” (è stato capo di gabinetto e poi ragioniere generale). Ricordiamo gli strali del giornalista Ignazio De Luca

(https://www.ienesiciliane.it/articolo.php?aid=6274, per trovare gli altri articoli andate sul relativo comando di archivio e premete invio).

I legali di Rosso hanno formulato una richiesta di patteggiamento a 2 anni e 8 mesi. La riserva (i Pm Fabio Regolo e AlessandraTasciotti dovranno valutare) sarà sciolta lunedì prossimo.

Ma chi sono i legali del dott. Rosso? Sono gli avvocati Carmelo Galati e Ruggero Razza. Sì proprio l'assessore regionale alla sanità, politicamente esponente di rilievo di “DiventeràBellissima” di Nello Musumeci. Ai lettori ogni riflessione.

di Iena al Servizio del Manovratore Marco Benanti (già iena al Servizio del Ritorno del Fascismo)

 

di Iene Sicule Data: Venerdi, 7 settembre 2018

Articoli correlati

Cronache catanesi, sanità: domani manifestazione per apertura ospedale...

ecco le prese di posizioni di associazioni e sindacati: "rete Piattaforma Librino e Rete Sociale di Librino chiamano i cittadini a manifestare sabato 17 novembre alle ore 10 ...

Giustizia "pericolante" a Catania: crollo all'archivio di San Giuseppe...

di iena giudiziaria marco benanti Non c'è scappato il morto, per fortuna, ma la situazione è grave e attende risposte da tempo: parliamo della condizione degli archi...