mai dire mai!

Poteri&Salotto, Ordine Avvocati, tutti eleggibili: una ordinaria giornata catanese

Politica   Venerdi, 4 gennaio 2019

4 gennaio: di mattina, su “LaSicilia” potevi leggere autorevole parere dell'avv. Andrea Scuderi in tema di eleggibilità per il rinnovo del consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Catania. L' Avv. Scuderi esprimeva dubbi interpretativi sulla norma, sottolineando la questione della retroattività alla luce della sentenza della Cassazione (leggi link sotto).

https://www.ienesiciliane.it/articolo.php?aid=8840

In tarda mattinata terminava la seduta della commissione elettorale dell' Ordine degli Avvocati di Catania (assente l'avv. Cesare Santuccio) che sanciva che tutti sono eliggibili. La Cassazione e la sua sentenza che valore hanno? Dal verbale della seduta si può leggere che il Presidente dell' Ordine degli Avvocati di Catania ha chiesto parere (ma la Commissione glielo aveva chiesto? Evidentemente no) ad autorevole giurista -il prof. Agatino Cariola, ordinario di diritto costituzionale dell' Università di Catania (di recente, incaricato del ricorso alla Corte dei Conti sul dissesto del comune di Catania). E cosa ha detto il prof. Cariola? Secondo l'autorevole professionista, in sintesi, le disposizioni non possono essere applicate retroattivamente.

 

Meno male che ci sono insigni giuristi come il prof. Cariola e l'avv. Scuderi. Meno male: due esponenti della Catania che pensa. E che risolve le questioni più aggrovigliate.

E' finita bene. Anche stavolta per Catania e la sua classe dirigente.

Ps: dalle componenti "rivoluzionarie" arrivano inviti in sostanza alla moderazione, appunto, anche loro hanno un autorevole ruolo. 

di iena del terzo stato marco benanti Data: Venerdi, 4 gennaio 2019

Articoli correlati

Catania è salva, ma se Fabio Cantarella oltre cinque anni addietro non...

Nella foto, Matteo Salvini e Fabio Cantarella a Palermo nel 2015, per la prima conferenza stampa della Lega in Sicilia  Aiutati che Dio ti aiuta. Il salvataggio di Catania, c...

Cronache siculopolitiche: Candido Munafò in versione "buonista"

Caro Marco, ormai mi hai convinto comincerò ad usare la punteggiatura, virgole e congiunzioni facendo divenire la mia grammatica più scorrevole e al tempo stesso pia...