abbiamo trovato la soluzione al dilemma

Ordine Avvocati di Catania: u cumannari è megghiu du futtiri

Politica   Venerdi, 11 gennaio 2019

Dopo avere osservato giornate memorabili (vedi link)

https://www.ienesiciliane.it/articolo.php?aid=8899 

in cui il "salotto catanese" ha offerto il meglio di sè (siamo in attesa di sapere, avendo avanzato relativa istanza di accesso agli atti, di quanto abbia eventualmente percepito il prof. Agatino Cariola per il suo parere, sebbene da ambienti di scarsa affidabilità corra voce di un compenso piuttosto cospicuo), siamo arrivati ad oggi, con l'annullamento delle elezioni per il nuovo consiglio dell'Ordine degli Avvocati. Tradotto: una proroga (una autoproroga) per altri sei mesi! 

Bene ci siamo chiesti:  ma perchè tanto accanimento nel difendere queste poltrone, che nemmeno un quintale di bostik basterebbe? Perchè? Per soldi? No, ci spiegano che rispetto al tempo impegnato un professionista ha tutto da perderci. E le incombenze? Tante e piuttosto pallose, tranne che si arrivi ipocritamente ad esaltare l'occuparsi di gratuito patrocinio. 

E allora perchè? Abbiamo trovato la soluzione al "dilemma": per il Potere.

Intanto vi proponiamo una sintesi di queste giornate che fanno anche stavolta di Catania un "faro nazionale". Sì, ma di cui non vantarsi.

 

                   ordine ti

 

 

di iena del terzo stato marco benanti Data: Venerdi, 11 gennaio 2019

Articoli correlati

Politica e laicità: Matteo Iannitti elogia la diversità. E aggiunge al...

Chiudere l'università alla politica è una brutta cosa. Negli anni del Movimento Studentesco abbiamo combattuto contro chi voleva tramutare l'Università in un ...

Sicilia, Ars: costituito l’intergruppo parlamentare per l’identità sic...

E' fatta. L’intergruppo per l’Identità siciliana e la Regione mediterranea all’Assemblea regionale siciliana è stato costituito. Lo hanno promo...