nota del sindacato di base

Catania. Presidio USB in prefettura per la difesa del diritto allo sciopero

Comunicati Stampa   Domenica, 14 aprile 2019

Nell'ambito della "Giornata di lotta" indetta da USB in difesa del diritto di sciopero anche a Catania si è svolto, nonostante la pioggia e la grandine, un PRESIDIO davanti alla prefettura. Presenti per la Confederazione USB Catania rappresentanti del comparto del Privato, dei Vigili del Fuoco, della Scuola e del Pubblico Impiego, di ASIA. 
Un presidio che ha denunciato la scelta della "Commissione" di sopprimere lo sciopero generale del 12 aprile, indetto dall'USB, come un attacco al diritto di sciopero e come un palese tentativo di impedire all'USB di dare forza e voce al conflitto sociale in corso.
Oltre i rappresentanti dell' USB, presenti al presidio rappresentanti di IL SUD CONTA, del PMLI, della FGCI e del PCI.
In conclusione del presidio una delegazione dell'USB è stata ricevuta in prefettura, dove sono stati illustrati i motivi della protesta e presentato il documento nazionale.

USB Confederazione di Catania, via Caltanissetta 3.

di ienesicule Data: Domenica, 14 aprile 2019

Articoli correlati

Catania, diritto allo studio: una battaglia senza poltrone per i fuori...

Nelle mense universitarie catanesi è iniziata l’attività di volantinaggio che vede come protagonisti studenti che hanno sposato un progetto: difendere e batters...

Amt, Bellavia contro la Faisa-Cisal: "organizzazione che tenta di fars...

Riceviamo e pubblichiamo:   "In relazione al comunicato stampa aziendale dalla Faisa-Cisal, pubblicato dalla vostra testata, si esprime forte preoccupazione per i toni strum...