comunicato stampa

Cronaca, Catania: Amt e Coehar ti aiutano a smettere di fumare

Comunicati Stampa   Mercoledi, 29 maggio 2019

Giovedì 30 Maggio 2019 ore 10.30 Fermata BRT Due Obelischi  

Si avvicina l'appuntamento annuale della Giornata Mondiale Antifumo, promossa dall'OMS - Organizzazione Mondiale della Sanità (31 maggio 2019). 

Per l'occasione il CoEHAR - Centro di Ricerca per la Riduzione del danno da fumo dell'Università degli Studi di Catania (afferente al Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell'ateneo) presenta il nuovo progetto di sensibilizzazione che aiuterà tutti gli abbonati dell'AMT - Azienda Metropolitana Trasporti di Catania a smettere definitivamente di fumare.

Grazie alla collaborazione tra CoEHAR, AMT e LIAF - Lega Italiana Anti Fumo, nei prossimi giorni i mezzi pubblici di AMT saranno allestiti con una nuova veste grafica che invita tutti i fumatori a spegnere la bionda prendendo la scelta più sana e scendendo alla fermata giusta.

Gli abbonati di AMT, inoltre, potranno entrare a far parte di programmi di ricerca gratuiti, volti ad accompagnare i fumatori lungo percorsi di disassuefazione.

I dettagli della campagna “Io (sono) Astuto” saranno presentati in conferenza stampa Giovedì 30 Maggio alle ore 10.30 presso la fermata BRT (Parcheggio) Due Obelischi in via Francesco Lo Jacono a Catania. 

Saranno presenti: il sindaco del Comune di Catania, Salvo Pogliese; il direttore del CoEHAR, Riccardo Polosa; il presidente di AMT, Giacomo Bellavia ed il presidente LIAF, Ezio Campagna. 

di ienesicule Data: Mercoledi, 29 maggio 2019

Articoli correlati

Nuova Cittadella della Polizia: verrà mai realizzata? Il M5s interroga...

Catania, 8 agosto 2020 - Il nuovo Complesso Polifunzionale della Polizia di Stato doveva sorgere a Librino, tra via Bonaventura e viale Nitta. Giusto costruire una nuova Cittadell...

Politica, verbali comitato tecnico scientifico Coronavirus desecretati...

“L’11 marzo scorso, il primo ministro Conte dispone la chiusura dell’intero territorio italiano. Una decisione, questa, che ha causato gravissime conseguenze econ...