comunicato stampa

Guardia di Finanza, Catania: corruzione e turbata libertà degli incanti per appalto raccolta rifiuti. Eseguite 4 misure restrittive

Comunicati Stampa   Giovedi, 6 giugno 2019

"Su delega della locale Procura distrettuale, i Finanzieri del Comando Provinciale di Catania
stanno eseguendo un’ordinanza di misure cautelari emessa dal G.I.P. del Tribunale etneo
nei confronti di 4 persone (2 in carcere e 2 agli arresti domiciliari) indagate, in concorso, per
corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio e turbata libertà degli incanti per fatti attinenti
alla procedura di gara per l’assegnazione del servizio di raccolta, spazzamento e trasporto
rifiuti nel Comune di San Pietro Clarenza (CT).
Tra gli arrestati, il Sindaco e un funzionario dell’Ente locale nonché l’amministratore ed un
dipendente della società aggiudicataria dei lavori.
Gli appalti oggetto dell’indagine sono relativi al periodo 2015 – 2018, per un valore
complessivo di oltre 3 milioni di euro.
I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso della conferenza stampa che si
terrà alle ore 10:30 odierne presso la Procura della Repubblica di Catania, alla presenza
del Procuratore Distrettuale, Dott. Carmelo Zuccaro."

di ienesicule Data: Giovedi, 6 giugno 2019

Articoli correlati

Politica: Alessandro Lipera è il commissario della Lega per Catania Ci...

Alessandro Lipera è il commissario della Lega per Salvini Premier per la Città di Catania. La nomina è arrivata direttamente da Stefano Candiani e Anastasio Ca...

M5s: soddisfazione per ritiro bando di vendita boschetto della Playa

Catania 17 settembre 2019 "Ci riteniamo soddisfatti del ritiro del bando di vendita del boschetto della playa di Catania.Grazie al nostro intervento e all'opposizione costruttiva ...