comunicato stampa su una "prodezza" di grande valore educativo

Ma hanno impennato?

Comunicati Stampa   Sabato, 15 giugno 2019

COMPARTIMENTO POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI SICILIA ORIENTALE

La Polizia di Stato di Catania ha indagato in stato di libertà due studenti catanesi di 19 anni, perché ritenuti responsabili del reato di interruzione di pubblico servizio.

Gli agenti del Compartimento di Polizia Postale hanno, infatti, identificato i due studenti di un Istituto superiore di Catania i quali, nel corso dell’orario scolastico, sono entrati all’interno della loro aula a bordo di due ciclomotori in moto, scorrazzando nei locali; la scena è stata ripresa da uno smartphone ed è stata condivisa on-line tramite un social.

Il preside dell’Istituto ha prontamente denunciato il fatto alla Polizia Postale etnea che, attraverso indagini tecniche, ha identificato i due giovani, verificando anche che il video non fosse pubblicato su internet.

La Polizia invita gli utenti a segnalare immediatamente, anche tramite l’app YouPol, gli episodi di bullismo o violenze o illeciti in genere che possano accadere nell’ambito o nelle vicinanze delle scuole.

Catania 14 giugno 2019.

di ienesicule Data: Sabato, 15 giugno 2019

Articoli correlati

Cronaca, Catania: corruzione Anas, arrestati tre funzionari addetti al...

Catania, 21 settembre 2019 Oggi, 21 settembre 2019, alle ore 10.30, presso la Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, alla presenza del Procuratore, dott. Carmelo Zuccar...

Cronaca, Catania, non si ferma all'alt investendo un carabiniere: rice...

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno denunciato un pregiudicato catanese di 25 anni, poiché ritenuto responsabile di resistenza pubblico uffici...