comunicato stampa del sindacato di base

No Muos: oggi manifestazone regionale a Catania. Usb: "chiudere tutte le basi militari in Sicilia"

Comunicati Stampa   Venerdi, 21 giugno 2019

Federazione del Sociale USB Sicilia

La Federazione del Sociale USB Sicilia​ è presente a Catania alla​ manifestazione regionale "NO MUOS" del 21 giugno (ore 18, via Etnea, ingresso Villa Bellini) perché continua, senza tregua e senza sconti per nessuno, la lotta contro la base a stelle e strisce di Niscemi, che insieme alle altre basi NATO e USA - come quelle di Sigonella, di Augusta, di Trapani Birgi e di Lampedusa – alla Sicilia riserva il ruolo di isola militare, punta avanzata del sistema imperialista USA e dell' UE che opera principalmente attraverso la NATO.
La Federazione del Sociale USB Sicilia chiama il popolo siciliano sfruttato e oppresso dalle politiche neoliberiste, spesso colluse con la mafia, che hanno ulteriormente minato lo stato sociale in Sicilia, alla mobilitazione per dare vita ad una grande manifestazione contro il MUOS e per chiedere la chiusura e lo smantellamento della base di Niscemi, per chiedere la chiusura di tutte le basi militari operative in Sicilia, per denunciare il ruolo subalterno anche dell’attuale governo gialloverde nei confronti di Washington, per tenere alta la guardia nei confronti di quella "sinistra", che dopo aver governato in assoluta sintonia con la NATO, vorrebbe “riscoprirsi” antimperialista.
Federazione del Sociale USB Sicilia
Via Caltanissetta 3, Catania.

di ienesicule Data: Venerdi, 21 giugno 2019

Articoli correlati

Emergenza rifiuti nel catanese. Barbagallo: situazione a rischio, biso...

“Il grido d’allarme dei 28 sindaci del Catanese deve essere ascoltato: gli impianti di conferimento rifiuti del territorio sono ormai saturi e rischiano la chiusura nei...

Giudiziaria, Catania: scarcerato William Cerbo

Comunicato dagli avvocato difensori: "Rimesso in libertà Cerbo William Alfonso (“Scarface”) dopo aver patito un lungo periodo di detenzione, fra custodia cautel...