appuntamento del 7 luglio

Anniversario sbarco sulla Luna: serata promossa dall'Inaf e dal Gruppo Astrofili Catanesi

Cronaca   Martedi, 9 luglio 2019

Un piccolo passo per un uomo…
Questo l’evocativo titolo della serata promossa e organizzata, in occasione del cinquantenario dello sbarco dell’uomo sulla Luna, dall’INAF e dal Gruppo Astrofili Catanesi nella sera di domenica 7 luglio 2019.
La serata, svoltasi presso i locali del Museo Diocesano cittadino, è stata introdotta dalla affascinante conferenza del Prof. Giuseppe Cutispoto (INAF – Osservatorio Astrofisico di Catania) che, in una gremitissima sala, ha relazionato sulla storia dell’allunaggio attirando con capacità magnetica e quasi gravitazionale l’attenzione e lo stupore dei numerosissimi astanti appositamente accorsi per conoscere e rivivere le tappe di quell’importante momento della storia umana – tanto tecnica e scientifica, quanto morale e spirituale – in cui l’uomo poggiò il proprio piede per la prima volta sulla superficie di un altro corpo celeste.
L’evento ha avuto modo di proseguire, inoltre, dalle terrazze del Museo Diocesano da cui una folla di quasi un migliaio di persone nel corso di oltre quattro ore, tramite i telescopi e la guida dei soci del Gruppo Astrofili Catanesi, coordinati dalla esperta direzione del Presidente Davide Ferrara, ha potuto osservare la profondità dei crateri scolpiti su una falce di Luna crescente, le sontuose evoluzioni dei coloratissimi dettagli dell’atmosfera del pianeta Giove e gli eleganti anelli del pianeta Saturno che come sempre hanno suscitato l’emozione e la sorpresa di tutti, soprattutto dei tantissimi più piccoli che per la prima volta hanno posto l’occhio all’oculare.
Un successo annunciato insomma – come quello della serata dell’eclisse totale di Luna dello scorso luglio del 2018 osservata da Piazza Europa – per la oramai antica amicizia e fruttuosa collaborazione che intercorre tra gli astronomi professionisti dell’INAF e gli astrofili di Catania che da tempo uniscono le forze intellettuali e fisiche per la divulgazione di una scienza come l’astronomia.
Unica nota stonata la quasi invisibilità del cielo stellato a causa dell’elevatissimo inquinamento luminoso del centro cittadino che ha letteralmente “cancellato” le stelle come ha comprovato lo stupito, e a tratti giustamente, ma benevolmente arrabbiato rammarico delle stesse centinaia di persone presenti, segno di quanto ancora sia necessaria una campagna di divulgazione e di sensibilizzazione nei confronti del grande pubblico, fatica titanica da cui fortunatamente mai si sottraggono sia l’INAF che il Gruppo Astrofili Catanesi.

di ienesicule Data: Martedi, 9 luglio 2019