temi complessi

Governo giallorosso, modello Cirinnà? No grazie

Politica   Giovedi, 29 agosto 2019

di iena marco pitrella

Il modello del governo giallorosso sarà quello di Monica Cirinnà? C’è da sperare che rimanga un pensiero tutto suo quanto scritto in un post: “penso ad una legge contro l’omotransfobia, penso al fine vita, la legalizzazione delle droghe leggere”.

Ha proseguito coi “temi complessi”, come li ha definiti: “matrimonio egualitario, omogenitorialità” e non potevano certo mancare “le adozioni per tutte e tutti”.

Del resto il fine sarebbe questo: “ricucire il paese”.

E per “ricucire il paese” ecco, dunque, le priorità della Cirinnà: “è necessaria – ha sottolineato - anche una netta inversione di rotta in materia di diritti civile”.

Vabbé…

Se il popolo non ha il pane? Che mangino le brioche; anzi no, a sto punto c’è da aspettarsi pure lo ius soli.

 

di iena marco pitrella Data: Giovedi, 29 agosto 2019

Articoli correlati

“Io non taglio la democrazia”: stamattina a Palazzo degli Elefanti pr...

“Io non taglio la democrazia”: poche parole per definire una precisa posizione politica e una decisa battaglia referendaria, che si avrà luogo il 29 marzo prossi...

Quando le Destre servono le Destre sono democratiche: il camerata Pogl...

Sino al 14 marzo in esposizione alla Gam circa 70 opere tra dipinti ad olio, incisioni e disegni "La pittura come documento racconto e denuncia" è la mostra di opere ...