cronache di regime

Anni ruggenti: ondata di caldo africano, Salvuccio ordina la chiusura delle scuole

Cronaca   Lunedi, 7 ottobre 2019

Lunedì 7 ottobre anno I° E.S. (Era Salvuccio).

Caldo africano. Vento del Sahara. Siccità. Cavallette. La Sidra erogherà sangue dai rubinetti. Invasione delle rane. Morte dei primogeniti (che non si chiamano Salvatore). Su indicazione della Protezione civile il Primo Maestro di Catania, il nostro beneamato SalvVccio, ha dato disposizione per la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado nel territorio di Catania.

Motivo il forte caldo che domani si abbatterà sul popolo amato da Dio - se non ci amasse non ci avrebbe mandato suo figlio SalvVccio- che porterà la temperatura a superare i 50 gradi all'ombra. Il Comune ha diramato anche dei consigli utili a superare la giornata di domani: gli anziani che non sopportare (tipo Bianco) fateli uscire alle 14 e assicuratevi che non abbiano acqua con se; non percorrete Viale Vittorio Veneto perché con il gran caldo i cordoli si scioglieranno e rischierete di scivolare; tutti al solarium davanti al Nautico dove l'assessore Cantarella distribuirà mojito e mixerà i discorsi di Miglio su forza Etna e Vesuvio.

Turi Pavolini.

di turi pavolini Data: Lunedi, 7 ottobre 2019

Articoli correlati

Coronavirus: una "pacchia" per gli impiegati pubblici

  Iena rompiballe Centinaia di migliaia di persone, in seguito all'emergenza, oggi sono a rischio povertà. Ma c'è chi dall'emergenza ne ha tratto grandi benefi...

Beni culturali: recuperata a San Vito Lo Capo un'ancora ellenistico-ro...

Un’antica ancora di piombo di epoca ellenistico-romana del IV-III secolo avanti Cristo è stata recuperata, nei giorni scorsi, nei fondali di San Vito Lo Capo, nel Trap...