Approda a Catania “Artieri”, a rappresentare la Cultura Fazio, Viscogliosi e Longo!


Torna questo weekend “Artieri Mercato Creativo” Christmas edition, il primo Festival di Arti e Mestieri della Sicilia che per Natale farà tappa a Catania, presso Villa del Grado (corso Italia n.209) dal 17 al 24 dicembre (ingresso gratuito).

Gli artigiani del Made in Italy si danno appuntamento nella meravigliosa cornice della splendida villa liberty degli inizi del ‘900 nel cuore di Catania: artigiani, designer, illustratori, stilisti, provenienti da tutta Italia, metteranno in mostra le proprie eccellenze, con esposizioni di pezzi unici o in tiratura limitata, coniugando tradizione, estetica contemporanea, ricerca e sperimentazione.

Il Festival Artieri mira alla valorizzazione, al recupero e alla diffusione degli “antichi mestieri” molto spesso sconosciuti dalle generazioni attuali: da qui l’idea di inserire in calendario momenti di condivisione e laboratori che possano avvicinare i più piccoli al mondo dell’artigianato, al mondo del “fatto a mano”.

Amore per l’artigianato coniugato a quello per ogni forma d’arte e cultura.

Importante la partnership con la storica libreria catanese “Cavallotto” con la quale verranno presentati due libri: venerdì 17 alle ore 18.00 Il tornello dei dileggi” (Arkadia Editore) di Salvatore Massimo Fazio (dialogherà con l’autore Riccardo Mondo); sabato 18 alle ore 17.00 UAU che giorni!” (Lunaria Edizioni) di Vanessa Viscogliosi, con le illustrazioni di Tiziana Longo (dialogherà con l’autrice e l’illustratrice Bianca Caccamese) e a seguire un laboratorio di riciclo.

Artieri è anche amore per la tradizione con: il laboratorio dei pupi con la partecipazione straordinaria della Marionettistica dei F.lli Napoli; il laboratorio di tessitura dello “Studio Aracne”, che da dieci anni opera nell’ambito della tessitura; il laboratorio di liuteria grazie alla partnership con l’associazione “Areasud” e con il Festival “Zampognarea”.

E ancora laboratori di origami (a cura di Valentina Mannino), di cucito (a cura di Maria Rosa Messina – Artea Lab), di manipolazione dell’argilla (a cura di Anna Gallerani).

Non mancherà anche in questa edizione natalizia l’Ecopunto Artieri, uno spazio di collaborazione e condivisione tra realtà del territorio a cura di Rifiuti Zero Sicilia: tra le associazioni presenti anche WWF Sicilia Orientale Catania, Fieri e Friday for the Future, a testimonianza dell’attenzione posta nei confronti dell’ambiente. Tra le iniziative la presentazione del progetto “Ciclo&Officina”: il tema dei rifiuti, dell’arte della salute si fondono in una collaborazione tutta al femminile tra Manuela Leone, presidente Rifiuti Zero Sicilia, l’artista Irene Catania che insieme ad Artieri lanceranno un progetto di “Donne per le Donne e per l’Ambiente”.

Una simpatica novità nasce, inoltre, dalla collaborazione con “In viaggio con Bianca” con il gioco “Trova il Borgo” grazie al quale i partecipanti potranno vincere un regalo artigianale.

“Anche in questa edizione – affermano le direttrici artistiche Angela Cacciola e Maria Grazia Barbagallo – abbiamo voluto fortemente la presenza delle più importanti realtà del mondo dell’artigianato. Come si può raccontare il sapiente lavoro degli artigiani senza coinvolgere dal vivo i più piccoli nelle varie fasi di lavorazione? L’arte e l’artigianato richiedono tempo e dedizione e siamo felici di aver inserito dei momenti in cui anche i più piccoli potranno sporcarsi le mani. Il nostro Festival – concludono – nasce con l’intento di valorizzare e di far riscoprire le bellezze del Made in Italy, un marchio invidiato in tutto il mondo”.

 

 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

(comunicato di ASIA USB CATANIA)Le famiglie che da anni occupano una palazzina in via Calatabiano n°49, edificio abbandonato da tantissimo tempo dai proprietari all’usura del tempo, continuano a rimanere senz’acqua.Dal 14 giugno queste famiglie, 30 persone, fra cui minori e disabile, sono senz’acqua perché la SIDRA su richiesta della  proprietà, la FINCOB , ha disattivato […]

1 min

La deputata del gruppo ManifestA Simona Suriano, a seguito delle denunce del Comitato Popolare Antico Corso, ha presentato una interrogazione parlamentare per chiedere chiarezza sul progetto dell’ateneo di Catania relativo alla costruzione di diverse aule universitarie in un’area di grande pregio e nella quale sono emersi, di recente, nuovi reperti e ove insiste un’antica villa […]

1 min

Non giovedì, ma lunedì 4 luglio! Ecco l’Annunciazione: “Il 4 Luglio alle ore 10.00 presso la sala Coppola di Palazzo degli Elefanti il vice Presidente del Consiglio Comunale di Catania Lanfranco Zappalà presenta il progetto “Catania 2023 – Un Sogno da Costruire Insieme”Lanfranco darà così il via alla campagna di ascolto per determinare il futuro […]