CAMPIONATI REGIONALI KARATE: TEAM BASILE INCETTA DI MEDAGLIE


Si sono svolti ad Ispica i campionati regionali di karate, organizzati dalla FESIK (federazione sportiva italiana Karate). Oltre 200 partecipanti si sono dati battaglia. A prendere parte alla competizione l’asd Karate Team Basile. La società puntese diretta dal maestro Eugenio Basile, da poco riconfermatosi campione europeo e nominato lo scorso febbraio allenatore della squadra siciliana di kumite (combattimento), si distingue innanzitutto per educazione e spirito sportivo e poi per risultati agonistici di alto livello.

Su tutti le sorelle Aiello, Marzia (20 anni) e Carola (17 anni) entrambe cinture nere, fanno incetta di medaglie. Marzia conquista l’oro a squadre nel kata e nella categorie individuali juniores prima e senior dopo. Nella specialità kumite la stessa Marzia conquista a mani basse l’oro nella categoria senior, sbarazzandosi della sua avversaria in finale con il punteggio di 5 a 0; finisce la sua gara nella categoria junior con un secondo posto, battuta dalla sorella Carola, che strabilia tutti nel kumite con tecniche spettacolari che le fanno conquistare la medaglia d’oro nella categoria cadetti. Per la cronaca in semifinale e finale liquida facilmente le sue avversarie con il punteggio di 6 a 2 e 6 a 0.

Nella categoria kata (forme) la stessa Carola conquista un oro a squadre, un argento nella categoria cadetti ed un bronzo nella categoria junior. Passiamo a Germano Lazzara, altro elemento di punta del team basile, che conquista un ottimo secondo posto nella sua categoria di peso e poi la medaglia d’oro,con un pizzico di fortuna, nella categoria open.

Altre medaglie arrivano da Angelo Joukadar, che nella categoria kata conquista un oro tra i cadetti cintura gialla è un argento nella categoria 12/14.

Lo stesso Angelo nel kumite conquisterà una medaglia di bronzo con qualche recriminazione. A seguire:

-Diego Bonanno, cintura marrone, da poco nella rosa del team basile,che con caparbietà conquista l’argento nel kata e il bronzo nel kumite;

– Scaletta Alessandro, che dopo anni di inattività con una prestazione importante conquista la medaglia di bronzo nella categoria cadetti cinture verdi.

Altra valanga di medaglie tra i piccoli compresi tra i 6 e gli 8 anni.

Su tutti Alessandro Sciuto, talento del Karate siciliano, che conquista un bronzo nella categoria -25 kg e poi nella categoria superiore strabilia tutti per tecnica e tempismo vincendo tutti gli incontri per 4 a 0. Altre medaglie d’oro dal forte Leonardo Bonaccorsi che con grinta sbaraglia la concorrenza; dalla sorprendente Sofia Marcellino che dopo appena 2 mesi di palestra si impone su avversarie più quotate;

il podio sorride anche a Francesco Patania che nonostante gli avversari ostici si fa strada fino al gradino più basso del podio. Ottime prestazioni per Silvia Danese, Giovanni Ciatto, Francesco Liardo, Giuseppe Scalogna e Leonardo Suriano che per un soffio non conquistano medaglia. Questi risultati hanno condotto la scuola di karate del maestro Basile al 2 posto nella classifica società. “Sono molto soddisfatto -ha dichiarato- del comportamento dei miei ragazzi, dentro e fuori il tatami. Questo è ciò che conta. Questo è lo spirito del Karate. Adesso siamo pronti per i prossimi appuntamenti. 23 e 24 aprile voleremo a Rimini per i campionati nazionali ragazzi e poi a maggio a Montecatini per il campionato italiano cadetti junior e senior. La strada è tracciata, adesso serve costanza e dedizione’’.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

(comunicato di ASIA USB CATANIA)Le famiglie che da anni occupano una palazzina in via Calatabiano n°49, edificio abbandonato da tantissimo tempo dai proprietari all’usura del tempo, continuano a rimanere senz’acqua.Dal 14 giugno queste famiglie, 30 persone, fra cui minori e disabile, sono senz’acqua perché la SIDRA su richiesta della  proprietà, la FINCOB , ha disattivato […]

1 min

La deputata del gruppo ManifestA Simona Suriano, a seguito delle denunce del Comitato Popolare Antico Corso, ha presentato una interrogazione parlamentare per chiedere chiarezza sul progetto dell’ateneo di Catania relativo alla costruzione di diverse aule universitarie in un’area di grande pregio e nella quale sono emersi, di recente, nuovi reperti e ove insiste un’antica villa […]

1 min

Non giovedì, ma lunedì 4 luglio! Ecco l’Annunciazione: “Il 4 Luglio alle ore 10.00 presso la sala Coppola di Palazzo degli Elefanti il vice Presidente del Consiglio Comunale di Catania Lanfranco Zappalà presenta il progetto “Catania 2023 – Un Sogno da Costruire Insieme”Lanfranco darà così il via alla campagna di ascolto per determinare il futuro […]