CATANIA E LA METHODOS ABBRACCIANO ROSSELLA FIAMINGO


Grande festa all’aeroporto di Fontanarossa “Vincenzo Bellini” per il rientro della spadista azzurra con le due medaglie iridate conquistate ai Campionati del Mondo Assoluti 2022
L’area arrivi dello scalo di Catania-Fontanarossa “Vincenzo Bellini” è un brulicare di maglie verdi. Sono i ragazzi e le ragazze della Methodos Scherma di Sant’Agata Li Battiati, che attendono con emozione e gioia il rientro a casa della campionessa di spada Rossella Fiamingo. La schermitrice azzurra, catanese doc, è reduce ancora da una grande impresa. Ai Campionati del Mondo Assoluti di scherma 2022 disputati al Cairo (Egitto), la Fiamingo sale per ben due volte sul podio conquistando la medaglia di bronzo nell’individuale e quella d’argento nella prova a squadre con le compagne Mara Navarria, Federica Isola e Alberta Santuccio (anche lei catanese). Ieri sera il rientro di Rossella, attesa da amici, parenti, dai suoi maestri Gianni Sperlinga e Carlo Sperlinga con i numerosi atleti della Methodos Scherma. Stanca per il lungo viaggio, ma visibilmente commossa per l’accoglienza, la Fiamingo afferma: “Una soddisfazione doppia, anzi tripla visto che a Catania ho trovato tutta la mia società al completo ad aspettarmi con il maestro Gianni e con Carlo Sperlinga, con mio fratello, la mia famiglia e tutti i ragazzi della Methodos. Davvero bello rivedere tutte le persone che mi sono state accanto in questo periodo. Sono davvero stanca e provata, ma vivo emozioni molto forti. Adesso un mesetto di vacanza e poi  si ricomincia con grande determinazione. Si partirà con la Coppa del Mondo e poi  l’obiettivo sarà conquistare la qualificazione alle Olimpiadi di Parigi”.Grande la soddisfazione del maestro Gianni Sperlinga: “Non poteva mancare la nostra presenza qui all’aeroporto come abbiamo sempre fatto quando Rossella ha vinto medaglie. Siamo felici, dopo le due medaglie d’argento agli Europei, la nostra atleta si è ripetuta anche ai Mondiali. Rossella Fiamingo è il vertice assoluto della Methodos. Oggi, in aeroporto, sono presenti tanti ragazzi che con Rossella si allenano. I primi ad essere contenti sono proprio loro e sono venuti per abbracciarla”.La Methodos tira adesso un po’ il fiato, pronta a ricominciare. “Ai primi di settembre riapriremo la nostra sala scherma a Sant’Agata Li Battiati – aggiunge Gianni Sperlinga -. Una breve vacanza perché già a fine settembre avremo le prime gare regionali. Chi vuole praticare la scherma può iscriversi da noi. Faremo, come sempre, un corso gratuito, da ottobre a dicembre, per tutti quelli soprattutto bambini che vogliono conoscere questa disciplina sportiva e praticarla. Dopo chi vorrà continuare potrà iscriversi a gennaio. E’ un’iniziativa che facciamo da vent’anni ed è la fonte del nostro vivaio”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

3 min

Domani il neo deputato del Pd eletto all’Ars, da Catania, inviterà tutti gli iscritti a una riflessione sulle ragioni di una sconfitta annunciata” DI GIUSEPPE BONACCORSI “Chi ci dà per finiti si sbaglia” chiosa il comunicato del neo deputato regionale Pd, Giovanni Burtone che, nella debacle generale del Pd alle ultime regionali e nazionali, domani […]

1 min

La revoca della misura cautelare degli arresti domiciliari per Barbara Mirabella da un lato suscita sollievo per la persona, per la sua famiglia, per tutti coloro che le vogliono bene. Dall’altro lato lascia tanti interrogativi senza risposta.Nel rispetto della giustizia e del suo corso dicemmo immediatamente, tuttavia, che la misura adottata era sproporzionata, perché la […]

3 min

Comincia una nuova stagione sportiva. La Methodos Scherma è pronta. L’obiettivo, anche quest’anno, è quello di essere protagonista. La missione dei maestri Gianni e Carlo Sperlinga è far crescere i giovani e togliersi soddisfazioni importanti. Methodos in evidenza nella prima gara disputata a Santa Venerina (qualificazione ai campionati regionali Assoluti). Felicità e orgoglio per la […]