“Club degli illusionisti” è ufficialmente delegazione del “Club magico italiano”


Pubblicato il 03 Settembre 2018

Grazie alla presenza del nostro conterraneo l’Illusionista Raptus, al secolo Salvo Testa si è conclusa ieri sera 30 maggio, al Party Planet di San Giovanni Galermo, in presenza della Rai e tante altre Tv. l’ufficializzazione della delegazione del “Club Illusionisti” per la prima volta in assoluto un Club magico catanese viene ufficializzato come delegazione del “Club Magico Italiano” con la presenza dal presidente Nazionale Gianni Loria, ad accoglierlo oltre al direttore artistico Raptus il presidente del Club catanese Dimitri Tosi.

Nel corso della serata, coordinati dal direttore artistico Salvo Testa, si sono esibiti alcuni prestigiatori ed illusionisti siciliani, tra i quali: Armando Calabrese in arte il Magico Armando, una ragazza “Maga Benny”, Francantonio in arte Marven, Dimitri Tosi in arte Dimis, il piccolo nipotino di Salvo Testa di soli nove anni, Mattia Testa, Massimo Licandro in arte Max, Francesco Giuffrida, Chiarlie, Nazzareno Prizzi in arte Poker che si è esibito eccezionalmente in ventriloquia, Salvo Gulisano in arte Clark, Luciano Bellaprima, Claudio Randazzo.
insieme con loro due prestigiatori “speciali”: in magia generale Alberto Scillato, in arte il Principe di Valverde, in magia comica l’eccezionale Nino Torre, due diversamente abili formati dallo stesso Raptus all’ interno del progetto “ da diversamente… a magicamente abili”, dove l’associazione Culturale “Magicamente abili” vanta più di cento ragazzi con deficit mentale, ma che adesso, grazie al valido approccio di Salvo Testa, possono vantarsi di essere diventati bravi illusionisti. Madrina della serata l’eccezionale cantante catanese Antonella Arancio.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

leggo di una multa nei tuoi confronti per aver violato il codice della strada. Apprendo anche della pubblicazione della ricevuta che attesta il pagamento del verbale. Resta evidente e imbarazzante la violazione del codice. Caro compagno Enrico, predichi bene ma razzoli male. Come primo cittadino dovresti dare sempre l’esempio. Dare l’esempio significa rispettare le regole […]

3 min

“Difficoltà di accesso alle cure mediche pubbliche tra liste di attesa con tempi biblici e lunghissime trafile per prenotare visite o altri tipi di servizi che non saranno espletati prima di svariati mesi, se non nell’anno successivo. Una situazione drammatica che devono affrontare migliaia di persone costrette sempre più spesso a ricorrere alle prestazioni offerte […]

1 min

Iena Puntese Tutti ne parlano, ma nessuno lo dice ufficialmente. San Giovanni La Punta è in dissesto finanziario. Il comune etneo sarebbe già alla paralisi e alcuni servizi sarebbero già stati tagliati. E i problemi investirebbero anche la Multiservizi puntese. Le voci circolano da tempo e la conferma sarebbe arrivata anche durante l’ultimo consiglio comunale. […]

3 min

FILCAMSCGIL di Catania e Caltagirone Comunicato stampaOttimax Italia SpA del Gruppo Bricofer è stata condannata per condotta antisindacale e alle spese legali. Sedici lavoratori iscritti alla Cgil di Catania avevano rifiutato il trasferimento al Nord Italia. Foti (Filcams Cgil CT): “Una sentenza storica. ———— La Ottimax Italia SpA del Gruppo Bricofer è stata condannata per condotta antisindacale nei […]