Convegno sulle politiche per gli orfani dei femminicidi


Pubblicato il 20 Aprile 2024

Stamane, a partire dalle 9.30, presso il Palazzo della Regione siciliana a Catania, si terrà l’evento dal titolo: “Figli nostri, la responsabilità collettiva sugli orfani di femminicidio”. L’iniziativa è promossa dalla deputata regionale del Pd, Ersilia Saverino, con il patrocinio della presidenza dell’Assemblea regionale siciliana.

Previsto l’intervento istituzionale del Prefetto di Catania, Maria Carmela Librizzi, poi le relazioni di Graziella Priulla, già docente di sociologia della comunicazione all’Università di Catania, Carmen Bosco, psicoterapeuta, responsabile del progetto “Respiro” per Thamaia. A seguire, Monica Malafoglia, legale esperta di Save The Children per il progetto “Respiro”; Gabriella Messina, segretaria regionale CGIL Sicilia; Giuseppe Vecchio, autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza; Marisa Scavo, magistrato presso la procura distrettuale di Catania.

Spazio anche per Nunzia Albano, assessore regionale alla Famiglia, politiche sociali e lavoro e per la senatrice Valeria Valente.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

Iena comunista. “Compagno” Enrico, nell’ultimo post ti sei superato. Oltre 700 parole e più di 4500 battute. E un linguaggio che sembra quasi una “memoria difensiva”. Mi chiedo: ma questo amore “incondizionato” per Catania come mai non lo hai mai esternato e messo in atto nel passato? Eppure hai vissuto a Catania. Anche da semplice […]

2 min

Iena comunista “Compagno” Enrico, noto che la tua voglia di comunicare attraverso Facebook è costante. Ho letto il tuo ultimo post sulla visita al Monastero dei Benedettini. Hai usato 313 parole per un totale di oltre 2000 battute. Scrivere un testo del genere, per quanto tu possa essere estremamente abile, richiede del tempo. Sarei molto […]

3 min

Percorsi e strategie per fare applicare il d.l. 124/1998, una legge “dimenticata”  Nella foto, da sin. Ferrara, Aquilone, Giuliano, Attanasio. Catania, 27 maggio 2024 – Un vademecum con 20 domande/risposte, uno sportello-ascolto e un team di volontari. Obiettivo: far valere i diritti dei pazienti contro i ritardi nelle prestazioni sanitarie e le lunghe liste d’attesa e fare […]

7 min

riceviamo e pubblichiamo: ABBATTIMENTO LISTE DI ATTESA IN FARMACIA – SCELTA SBAGLIATA CHE NON TUTELA IL PAZIENTE: IL FARMACISTA NON HA STUDIATO MEDICINA – DURISSIMA PRESA DI POSIZIONE DA PARTE DEL CIMEST Durissima presa di posizione da parte dei vertici del Cimest (Coordinamento Intersindacale Medicina Specialistica di Territorio) presidente Salvatore Calvaruso e coordinatori Domenico Garbo […]