Etnabook 2022 ritorna a settembre al Palazzo della Cultura di Catania. Ad aprile la cerimonia della “Sezione Scuole” del Premio Letterario


Ritorna il Festival Internazionale del libro e della cultura di Catania. Dal 27 settembre al 1° ottobre il Palazzo della Cultura della città dell’elefante ospiterà la quarta edizione della manifestazione. Il 28 aprile 2022 cerimonia di premiazione della “Sezione Scuole” all’Istituto Comprensivo “P.S. Di Guardo – Quasimodo” di Catania.

 CATANIA – Dopo il successo dell’edizione 2021 di Etnabook, Festival Internazionale del libro e della cultura di Catania, ritorna anche quest’anno l’appuntamento con il mondo letterario. La manifestazione, nata nel 2019, è stata ideata da Cirino Cristaldi, presidente di Etnabook, in co-organizzazione con il Comune di Catania, fortemente voluto dal sindaco Salvo Pogliese e dall’assessore alla Cultura Barbara Mirabella.

 Dal 27 settembre al 1° ottobre 2022, al Palazzo della Cultura di Catania, un tripudio di emozioni soffieranno sui venti della letteratura, della musica, del teatro e del cinema. Tantissimi gli incontri in programma non solo per gli adulti, ma anche per il mondo dei bambini.

 Etnabook è anche il Premio Letterario “Cultura sotto il vulcano”Anche per l’edizione 2022 il Premio sarà articolato in tre sezioni: a) Poesia; b) Narrativa/Saggio; c) Un libro in una pagina. Una giuria tecnica, composta da personaggi del mondo dell’editoria, del giornalismo e della cultura, avrà il compito di valutare le opere dei partecipanti e di scegliere le migliori a cui spetterà una targa e un premio in denaro. Non mancherà, inoltre, il concorso dedicato ai booktrailer, rivolto alle trasposizioni cinematografiche di opere letterarie. Per tutte le informazioni relative al bando di concorso, è possibile consultare lo spazio dedicato sul sito http://etnabook.it/bandi-premio-letterario/.

 Il Premio letterario è dedicato non solo a tutti gli autori e a tutte le autrici, ma anche agli studenti e alle studentesse delle scuole. Infatti, per la “Sezione Scuole” è stato aperto un bando per tue tipologie di lavori: tavole manga e racconti brevi. I giovani hanno risposto in massa, partecipando con entusiasmo all’iniziativa. A selezionare i lavori saranno personalità del mondo della cultura e, in particolare, per la sezione “tavole manga”, gli ideatori o organizzatori del prestigioso evento EtnaComicsAntonio Mannino, Enrico Scarpello e Antonio Pennisi; per la sezione “racconti brevi”, ci saranno Marcella Messina (presidentessa dell’ass. Gravina Arte), Barbara La Greca (organizzatrice di eventi culturali) e Alfredo Polizzano (autore e libraio).

Dopo l’attenta selezione delle due giurie, giovedì 28 aprile 2022 dalle ore 10:30 presso l’Istituto Comprensivo “P.S. Di Guardo – Quasimodo” di Catania avrà luogo la cerimonia di premiazione, presentata da Alfredo Polizzano. Durante la stessa, verranno svelate le rispettive composizioni delle classifiche finali del premio letterario e verrà presentato il libro Il mare di Vita e Chadi (Scatole Parlanti) dell’autrice etnea Valentina Carmen Chisari, che per l’occasione dialogherà con l’autore Paolo Sidoti e si racconterà agli studenti.

Gli ingressi a tutti gli incontri del Festival sono e saranno sempre gratuiti, previa prenotazione.

 L’evento Etnabook Festival è organizzato dall’associazione culturale NO_NAME presieduta da Cirino Cristaldi con la co-organizzazione del Comune di Catania.

 FINALISTI SEZIONE A – TAVOLA MANGA (in ordine alfabetico): 

La cultura attraverso i manga – Ylenia Aiello (I.C.”Federico De Roberto” – Catania); Una Yandere alla Tsukan High School. Tsukan koko no Yandere – Flavia Arcidiacono (I.C.”P.S. Di Guardo – Quasimodo”); Frammenti Illuminanti – Matilde Barbagallo (I.C.”P.S. Di Guardo – Quasimodo”); Ben fatto – Sofia Castorina (I.C.”P.S. Di Guardo – Quasimodo”); Senza titolo – Martina Fiore (I.C.”Federico De Roberto” – Catania); Attimi illuminanti – Serena Fisichella (I.C.”P.S. Di Guardo – Quasimodo”); Sangue – Teresa Napoli (I.C.”P.S. Di Guardo – Quasimodo”); Primo combattimento – Evelyn Santagati (I.C.”P.S. Di Guardo – Quasimodo”).

 FINALISTI SEZIONE B – RACCONTO BREVE (in ordine alfabetico): 

Frammenti illuminanti – Alessia Forza (I.C.”P.S. Di Guardo – Quasimodo”); Frammenti illuminanti  Nicole La Rosa (I.C.”P.S. Di Guardo – Quasimodo”); Lucas – Daniele Marchese (I.C.”P.S. Di Guardo – Quasimodo”); Il sogno di Marco – Samuele Matera (I.C.”Federico De Roberto” – Catania); Energia in persona – Leonardo Provenzano (I.C.”Federico De Roberto” – Catania); La libreria magica – Rosalba Rapisarda (I.C.”P.S. Di Guardo – Quasimodo”).

 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

(comunicato di ASIA USB CATANIA)Le famiglie che da anni occupano una palazzina in via Calatabiano n°49, edificio abbandonato da tantissimo tempo dai proprietari all’usura del tempo, continuano a rimanere senz’acqua.Dal 14 giugno queste famiglie, 30 persone, fra cui minori e disabile, sono senz’acqua perché la SIDRA su richiesta della  proprietà, la FINCOB , ha disattivato […]

1 min

La deputata del gruppo ManifestA Simona Suriano, a seguito delle denunce del Comitato Popolare Antico Corso, ha presentato una interrogazione parlamentare per chiedere chiarezza sul progetto dell’ateneo di Catania relativo alla costruzione di diverse aule universitarie in un’area di grande pregio e nella quale sono emersi, di recente, nuovi reperti e ove insiste un’antica villa […]

1 min

Non giovedì, ma lunedì 4 luglio! Ecco l’Annunciazione: “Il 4 Luglio alle ore 10.00 presso la sala Coppola di Palazzo degli Elefanti il vice Presidente del Consiglio Comunale di Catania Lanfranco Zappalà presenta il progetto “Catania 2023 – Un Sogno da Costruire Insieme”Lanfranco darà così il via alla campagna di ascolto per determinare il futuro […]