Lecce-Catania 0 a 1. Barrientos gela il Via del Mare con una prodezza allo scadere


Pubblicato il 26 Novembre 2011

Il Catania lo ha aspettato a lungo, ma ne è valsa la pena. Barrientos entra nel cuore dei tifosi rossazzurri con un eurogol che allo scadere consente agli etnei di fare bottino pieno a Lecce. Entrato in campo da poco, intorno al 29′ della ripresa, Barrientos ha avuto l’intuizione e la lucidità di fulminare Benassi con un tiro velenoso dalla distanza.

Una partita tranquilla e corretta (anche per la grande amicizia che corre tra i due allenatori Montella e Di Francesco), che sembrava destinata allo zero a zero finale. Vincenzo Montella gioca bene le sue carte e punta ancora una volta sulla coppia d’attacco Gomez-Bergessio lasciando in panchina Maxi Lopez che tanti danno ormai in partenza nel mercato di gennaio. Destinazione Milan?

Lecce rimaneggiato, assenti Carrozzieri, Mesbah e Gorssmuller, con Corvia lasciato fuori in favore del ventenne Muriel. Il Catania non demerita, tanto che nel primo tempo ha diverse occasioni, più o meno importanti, col solito Gomez e con l’intramontabile Del Vecchio a cui Benassi nega la gioia del gol per ben due volte. Anche il Lecce ha le sue belle opportunità con Strasser, lo stesso Muriel e con Bertolacci, ma soprattutto con Piatti che ben servito da Cuadrado si mangia un gol quasi fatto.

La ripresa è assai più vivace con entrambe le squadre che hanno la possibilità di sbloccare il risultato. Benassi si supera ancora su Gomez, mentre Andujar nega la rete a Muriel. Alla fine, come vi abbiamo anticipato, ci pensa Barrientos a gelare il Via del Mare e i tifosi pugliesi con un gran tiro. Eurogol e un’altra certezza: Pietro Lo Monaco non sbaglia mai un acquisto, è solo questione di tempo.

Ecco il tabellino della garaLecce: Benassi; Oddo, Esposito, Tomovic, Brivio; Cuadrado, Strasser, Obodo (29′ st Corvia), Olivera (23′ Piatti); Bertolacci; Muriel (40′ st Ofere). All.: Di FrancescoCatania: Andujar; Izco (29′ st Barrientos), Potenza, Legrottaglie, Bellusci, Marchese; Almiron, Lodi, Delvecchio (11′ st Biagianti); Bergessio (20′ st Maxi Lopez), Gomez. All.: MontellaMarcatori: 45′ st Barrientos


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

leggo di una multa nei tuoi confronti per aver violato il codice della strada. Apprendo anche della pubblicazione della ricevuta che attesta il pagamento del verbale. Resta evidente e imbarazzante la violazione del codice. Caro compagno Enrico, predichi bene ma razzoli male. Come primo cittadino dovresti dare sempre l’esempio. Dare l’esempio significa rispettare le regole […]

3 min

“Difficoltà di accesso alle cure mediche pubbliche tra liste di attesa con tempi biblici e lunghissime trafile per prenotare visite o altri tipi di servizi che non saranno espletati prima di svariati mesi, se non nell’anno successivo. Una situazione drammatica che devono affrontare migliaia di persone costrette sempre più spesso a ricorrere alle prestazioni offerte […]

1 min

Iena Puntese Tutti ne parlano, ma nessuno lo dice ufficialmente. San Giovanni La Punta è in dissesto finanziario. Il comune etneo sarebbe già alla paralisi e alcuni servizi sarebbero già stati tagliati. E i problemi investirebbero anche la Multiservizi puntese. Le voci circolano da tempo e la conferma sarebbe arrivata anche durante l’ultimo consiglio comunale. […]

3 min

FILCAMSCGIL di Catania e Caltagirone Comunicato stampaOttimax Italia SpA del Gruppo Bricofer è stata condannata per condotta antisindacale e alle spese legali. Sedici lavoratori iscritti alla Cgil di Catania avevano rifiutato il trasferimento al Nord Italia. Foti (Filcams Cgil CT): “Una sentenza storica. ———— La Ottimax Italia SpA del Gruppo Bricofer è stata condannata per condotta antisindacale nei […]