METHODOS SCHERMA: CATERINA AUTERI VINCE IL CAMPIONATO GOLD DISPUTATO A RICCIONE


Pubblicato il 20 Maggio 2023

Al campionato Gold delle categorie Cadetti e Giovani di scherma svetta Caterina Auteri, spadista della Methodos Scherma di Sant’Agata Li Battiati. L’atleta catanese conquista il primo posto nella categoria Giovani per la grande soddisfazione dei maestri Gianni Sperlinga e Carlo Sperlinga.

Al “Play Hall” di Riccione grande spettacolo e adrenalina al massimo. Nella spada femminile Giovani successo di Caterina Auteri della Methodos Scherma. L’etnea, già numero 1 dopo la fase a gironi, ha piegato Elena Antonucci del Circolo Ravennate della Spada all’ultima stoccata per 15-14. In semifinale, Caterina Auteri era riuscita a battere Anita Melis del Cus Cagliari (alla fine medaglia di bronzo) con un perentorio 15-3. Un’affermazione importante e meritata, che dimostra la crescita della giovane schermidrice catanese.

Un’ottima vittoria fatta di attenzione e anche di una buona preparazione che ha raggiunto recentemente – afferma il maestro Gianni Sperlinga -. Caterina ha vinto tutti gli assalti nel girone ed ha chiuso la kermesse senza subire una sconfitta. Un dato positivo perché vincere è sempre difficile. Purtroppo la nostra atleta non si è qualificata alla fase nazionale, anche a causa di alcuni problemi di salute durante le prove, e per questo ha preso parte al campionato Gold. Questo, comunque, non toglie nulla al valore del suo successo. E’ stata una manifestazione difficile con tante atlete di buon livello. Vincere è complicato. Non è mai scontato. Da nessuna parte era scritto che dovesse salire sul gradino più alto del podio. Un successo, pertanto, è sempre benvenuto e sudato”.

“Siamo molto contenti per la sua affermazione – aggiunge il maestro Gianni Sperlinga -. Caterina ha mostrato in pedana grande attenzione e una buona forma che le ha consentito di tirare bene e di vincere. Ha praticato una buona scherma, che sicuramente le avrebbe permesso di far bene anche in campionati di livello superiore. Siamo soddisfatti anche perché Caterina si è imposta nella prima edizione del campionato Gold. Speriamo adesso che continui su questa linea perché è una delle ragazze su cui puntiamo per le sue qualità sia nella preparazione sia al momento di gareggiare”.

A Riccione, in gara per la Methodos Scherma, anche Maria Pavoni (Cadette e Giovani) e Flavia Messina (Giovani). Per entrambe, uscite all’inizio della competizione, è stata un’esperienza sportiva importante.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

2 min

Riceviamo e pubblichiamo. Egregio (si fa per dire) direttore di Ienesicule, malgrado la vostra presenza mediatica, contrassegnata dalla pervicace volontà di colpire una delle migliori Amministrazioni che la Città di Catania abbia mai avuto, le cose per la Nostra Città stanno andando sempre meglio. Non avrei mai voluto scrivere a gente come voi, gente che […]

1 min

“Il Reddito di cittadinanza funzionava alla grande per dare una mano agli ultimi. E questa volta non sono i contiani o altre fonti, pur autorevolissime, a riconoscerlo, ma è lo stesso governo nazionale. Lo dice, come riporta oggi Repubblica, la relazione sulla povertà messa a punto dalla commissione del ministero del Lavoro. Nei quattro anni […]