Mobilitazione nazionale di boicottaggio contro TEVA, presidio a Catania


Pubblicato il 10 Febbraio 2024

riceviamo e pubblichiamo:

“In occasione delle tre giornate (9-10-11 febbraio) di mobilitazione nazionale contro la multinazionale del farmaco TEVA oggi pomeriggio si è tenuto un presidio in via Etnea, angolo viale Regina Margherita, nei pressi di una nota farmacia, indetto dalla rete Catanesi Solidali Con Il Popolo Palestinese che riunisce partiti, movimenti, associazioni della sinistra radicale, e i sindacati di base Cobas e Usb.
Perché boicottare la TEVA?
TEVA è una multinazionale israeliana, la più grande produttrice di farmaci generici al mondo. TEVA sfrutta il mercato Palestinese vincolato e detiene quasi il monopolio dei farmaci generici distribuiti nelle farmacie italiane.
“La campagna BDS (Boicottaggio- Disinvestimento-Sanzioni)- spiegano i vari interventi al megafono- indica in TEVA un obiettivo su cui fare pressione internazionale affinché le aziende e i consumatori smettano di sostenere il regime di apartheid israeliano imposto al popolo palestinese”.
Prossima iniziativa per il 23 febbraio, in occasione dello sciopero generale nazionale proclamata da tre organizzazioni palestinesi presenti in Italia.
A Catania, nel pomeriggio, è previsto un corteo con la partecipazione della comunità araba “etnea”. “


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

riceviamo e pubblichiamo: Alla fine del mese di novembre del 2020 il quartiere Santa Maria Goretti – costruito nel 1957 sotto il livello stradale – è stato praticamente investito da un ciclone e sommerso dalle torrenziali acque piovane. Ad oggi il problema degli allagamenti, diventato nel frattempo anche una questione abitativa, non è stato risolto.Nel […]

1 min

Quella che è stata chiamata “Primavera di Catania” (1993-1999) sembrava aver avviato un virtuoso percorso di rinascita che, alla svolta del nuovo secolo, sembrò interrompersi: la città ripiombò in quel degrado dal quale non pare potersi ancora liberare e che è stato simboleggiato dalle strade al buio dell’amministrazione Scapagnini. Come è potuto succedere? Paolino Maniscalco, […]

2 min

comunicato stampa Catania, 25 febbraio 2024 – Quando non si riesce a maneggiare un concetto è meglio lasciarlo da parte. Difficile cogliere il senso della ‘due-giorni’ di Fratelli d’Italia a Catania, pomposamente definita ‘Patrioti in Comune’. Che cosa vuol dire esattamente? Che i ‘Fratelli d’Italia’ sono gli unici patrioti in Comune? Solo a Catania, o […]

2 min

A 120 anni dalla morte di Giorgio La Pira domani sera, alle ore 19, nella sala teatro della parrocchia di San Matteo a Trepunti, frazione di Giarre, si terrà un incontro culturale dedicato alla figura del politico e giurista. “Giorgio La Pira, un politico nuovo. A 120 anni dalla nascita”, organizzato dall’associazione culturale ‘Nuove Idee’ […]