Palla al centro: ecco il derby di Sicilia


Pubblicato il 28 Aprile 2012

La partita più attesa, fra dati statistici e classifiche opposte

di Iena PallonaraL’apppuntamento è per le 18 di oggi pomeriggio, al “Renzo Barbera”. Arbitra Rocchi di Firenze. Per una partita di calcio. E basta. Non per altro, per “guerre”, “battaglie” o altre amenità. Certo, una gara sentita, ma sempre e comunque sport. Punto. I drammi sono altri, le tragedie pure come quella del 2 febbraio 2007 con la morte dell’ispettore Filippo Raciti. Pagine da non dimenticare, mai.Il derby, già oggi è tempo di derby siciliano: Palermo e Catania di fronte in serie A, con prospettive diverse, vista la classifica. I rosanero devono fare i punti per raggiungere la salvezza matematica, i rossazzurri vogliono battere il loro record storico di punti nella massima serie, che è fermo attualmente a 46. Malgrado l’ultima sconfitta a Trieste col Cagliari, il Catania si presenta al “Barbera” nelle condizioni di poter fare bene e…”scrivere la sua storia”: ha recuperato alcuni giocatori importanti, come Carrizo e Legrottaglie, dopo la squalifica e Almiron e Barrientos già alle prese con “noie” muscolari. Il tecnico rosanero Mutti, reduce dalla pesante sconfitta interna col Parma, ritrova Bertolo, Pisano e Migliaccio ma dovrà fare a meno probabilmente a Balzaretti e Della Rocca.Sul campo, chi avrà la meglio? La serenità del Catania, che può giocare la sua partita senza assilli particolari o la voglia di punti del Palermo, a ridosso della “zona B”? E il Catania del “dopo Lo Monaco” con il nuovo ad Gasparin che prospettive avrà? Al di là di ogni retorica possibile, resta il dato di un periodo “d’oro” per le squadre siciliane, che giocano nella massima serie con risultati dignitosi, dopo i periodi bui del passato. Magari se tutto questo fosse abbinato ad una Sicilia in Serie A anche nella vita di ogni giorno, nella società come nell’economia, sarebbe stato meglio.Comunque, ecco alcuni dati statistici interessanti.Il derby è stato giocato sette volte in serie A al “Barbera”.Ecco il bilancio: tre le vittorie per i rosanero, tre i pareggi, una vittoria per i rossazzurri.Undici sono le reti messe a segno dal Palermo, dieci quelle del Catania.In questa stagione, all’andata, Catania-Palermo finì 2-0 con le reti di Lodi e Maxi Lopez (rigore).I dettagli dei 7 precedenti a Palermo:21 gen 1962 Palermo–Catania 0-014 ott 1962 Palermo–Catania 1-1 (4? Fernando, 43? rig. Prenna)20 set 2006 Palermo-Catania 5-3 (28?Tedesco Giov., 27? Corona, 47? Simplicio, 65? Mascara, 69′ rig. Corini, 74? Amauri, 81? Barzagli, 92? Spinesi)12 apr 2008 Palermo-Catania 1-0 (84? Miccoli)01 mar 2009 Palermo-Catania 0-4 (14? Ledesma, 37? Morimoto, 44? Mascara, 65? Paolucci)22 nov 2009 Palermo-Catania 1-1 (4? Migliaccio, 55? Martinez)14 nov 2010 Palermo-Catania 3-1 (34?, 47? e 85? Pastore, 46? Terlizzi)Insomma, un generale equilibrio, anche se in generale, compresi gli ultimi incontri al “Massimino”, c’è una tendenza di risultati pro Catania.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

5 min

Sono un avvocato e da un paio di settimane ho programmato la mia agenda, lavorativa e personale, prevedendo la partecipazione al convegno che si sarebbe svolto tra venerdì pomeriggio e sabato mattina di questa settimana presso l’aula magna del palazzo dell’Università degli Studi di Catania. Entrando in sala, mi ha subito assalito il dubbio che avessi […]

2 min

(foto Romano Lazzara) ALFA BASKET CATANIA                    93 BASKET GIARRE                                  81 Alfa: Bergamo 6, Virgillito, Arena 6, Longo ne, Torrisi ne, Budrys 12, Galasso 4, Patanè 4, Pennisi 19, Pappalardo 7, Abramo 35, Esposito ne. All: Di Masi. Giarre: Vitale 21, Malukas […]