Politica Regionale, Nello Musumeci intervistato da Antonio Condorelli per Livesicilia: “non è un’ammucchiata ma un progetto condiviso”


Pubblicato il 23 Agosto 2012

Pubblichiamo le parole del candidato del centrodestra alla Presidenza della Regione (da Live Sicilia, di Antonio Condorelli)Nello Musumeci a Live Sicilia: “Sono un uomo estraneo ai veti incrociati, la Sicilia è in ginocchio e siamo tutti responsabili”. La campagna? “Siamo senza una lira, lanceremo una sottoscrizione pubblica”

“L’ammucchiata è un termine giornalistico ad effetto, le forze che in questo momento sono pronte a sostenere la mia candidatura prima di litigare avevano dato vita a diverse maggioranze, sono anime assolutamente conciliabili e come tutte le anime della politica si compongono e si scompongono”. Nello Musumeci intervistato da Live Sicilia spiega come è possibile superare i dissidi interni del centro destra e trasformare “l’ammucchiata” in “coalizione”.

Il segreto della possibile svolta negli equilibri interni del centro destra, per Nello Musumeci è racchiuso “nella creazione di un progetto condiviso e affidato a un uomo che di questo clima di veti incrociati e rancori non ha mai fatto parte e si è sempre tenuto lontano”. Musumeci, designato candidato alla presidenza della Regione, sottolinea di essere “autonomista e di centro destra” e di “non aver mai fatto parte dell’assemblea regionale, né dei governi Cuffaro e Lombardo”. “Questo – continua Musumeci – non è un merito ma un vantaggio perché essendo estraneo alle lotte e ai conflitti posso essere elemento di mediazione e di sintesi”.

Al centro del dibattito, anche e soprattutto dopo il “si” di Angelino Alfano, c’è la tenuta della possibile maggioranza di Musumeci, ovvero “l’ammucchiata”. Questo sembra il ritrovato centrodestra fresco dell’accordo di ferragosto, ma acceso nelle tensioni e nei dissidi interni tra le varie correnti che lo hanno frantumato in questi anni.

Musumeci non pensa a riunificare il centrodestra perché “ricostruire schemi tradizionali appare un’impresa assolutamente ardua”. “La Sicilia – aggiunge il leader de La Destra – è in ginocchio e siamo tutti responsabili, chi più, chi meno”.

Musumeci vuole creare un nuovo patto tra le anime che facevano parte un tempo del centrodestra “attorno a un progetto che nasce da uno schema identitario e territoriale. Su questo progetto – insiste il candidato alla presidenza della Regione – chiediamo la condivisione di chi vuole affrontare questa nuova sfida”.

Il progetto è in corso di stesura, nel frattempo Musumeci sta incontrando i leader della varie forze che potrebbero sostenerlo. “Incontro ogni giorno tutti – confida a Livesicilia – e vado d’accordo con tutti proprio perché in questi screzi regionali non sono stato mai co-protagonista e neanche gregario”.

La macchina organizzativa? “Siamo senza una lira”, risponde sorridendo Musumeci, che aggiunge: “Lanceremo a breve una sottoscrizione pubblica per consentire, a chi lo vorrà fare, di sostenere con un contributo anche di 5 euro la campagna elettorale, assicurando che tutte le spese verranno pubblicate e rendicontate. Credo molto nella trasparenza e inizieremo prima del voto svelando come spenderemo i fondi”.

E le criticità? “Siamo in ritardo – conclude il candidato – e abbiamo il dovere di definire nel più breve tempo possibile progetto, programma e organizzazione”.

Antonio Condorelli


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

Al Leonardo Da Vinci (ore 18,30) sarà ospite il Basket Giarre. (foto di Romano Lazzara) Al via, in questo weekend, i play-off della Serie C Unica di basket maschile. Al Leonardo Da Vinci, domani (palla a due alle ore 18,30), l’Alfa Basket Catania riceverà la visita del Basket Giarre per gara 1. In casa rossazzurra […]

2 min

comunicato stampa dalla Polizia di Stato Nel corso della notte, sono giunte presso il 112 NUE diverse chiamate da parte di dipendenti dell’AMT, che hanno riferito che un loro collega – in escandescenza – imbracciando un fucile e minacciando i presenti, aveva impedito loro di entrare nel deposito aziendale, ubicato nella XIII Strada della Zona […]

2 min

COMUNICATO STAMPA Di fronte ad una Sala Pinella Musmeci gremita in ogni ordine di spazio, si è tenuto ieri pomeriggio ad Acireale un interessante convegno organizzato dall’Associazione Forense Acese su un tema di stretta attualità che costituisce, per come ci confermano le cronache, un fenomeno sociale da attenzionare ed affrontare con sempre più consapevolezza “La […]