SERIE A1 DI GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE: BUON ESORDIO STAGIONALE PER LA IONICA GYM CATANIA


Pubblicato il 13 Febbraio 2023

Debutto stagionale in Serie A1 di ginnastica artistica femminile per la Ionica Gym Catania. Al “Mandela Forum” di Firenze il team catanese chiude, la prima prova del campionato nazionale della FGI, con un buon nono posto. Trasferta difficile per la squadra allenata da Angela Marchese e Mario Lupo. Prima il maltempo che ha flagellato Catania, rendendo difficoltosi gli allenamenti, poi l’infortunio occorso ad Aurora Speciale. La Ionica Gym con cuore, carattere, determinazione è riuscita a superare tutte le avversità ben comportandosi in quel di Firenze. Il nono posto (144,550 punti), al termine della prima prova, consente alle etnee di essere, in classifica, fuori dalla zona retrocessione. Grandissima prova del capitano Caterina Vitale subito in grande forma. Per lei 51, 750 punti. Prestazione importante per tutte le ginnaste, dalle più grandi d’età alle giovanissime. Azzurra Nicosia in evidenza a parallele e trave, col suo primo doppio al corpo libero in gara. Bene anche Lucia Dobrocka a parallela e trave. In luce Giulia Cavallaro al volteggio e al corpo libero, anche Asia Affinita, convocata all’ultimo momento per sostituire Aurora Speciale, si è ben destreggiata a volteggio e corpo libero. Per Nicole Lattuga, al suo esordio in Serie A1, una prova convincente.“Siamo contente del piazzamento conquistato in questo difficilissimo campionato – afferma il tecnico Angela Marchese -. Siamo fuori dalla zona retrocessione. Abbiamo avuto tante difficoltà per allenarci, negli ultimi due giorni prima della trasferta di Firenze, a causa del maltempo. A complicare i nostri piani è arrivato anche l’infortunio occorso ad Aurora Speciale. Tutte le ginnaste hanno disputato una buona gara. Caterina Vitale è stata eccezionale. Adesso cercheremo di far bene a Ravenna nella seconda prova in programma sabato 4 marzo”.Nel femminile vittoria della Brixia di Brescia con il totale dì 164.150 punti, davanti alla Ginnastica Civitavecchia, seconda con 155.800 e alla Ginnastica Heaven, bronzo a quota 151.350. Nel maschile primo posto per la Pro Carate con il punteggio di 240.400 punti. Argento per la Virtus Pasqualetti Macerata (239.500), terza la Giovanile di Ancona (237.950).Questo l’organico della Ionica Gym Catania del presidente Vincenzo Marchese: Caterina Vitale (capitano), Giulia Cavallaro, Lucia Dobrocka (ginnasta slovacca in prestito), Aurora Speciale, Azzurra Nicosia, Asia Affinita e Nicole Lattuga. Allenatori: Angela Marchese e Mario Lupo.
Foto di Filippo Tomasi


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

leggo di una multa nei tuoi confronti per aver violato il codice della strada. Apprendo anche della pubblicazione della ricevuta che attesta il pagamento del verbale. Resta evidente e imbarazzante la violazione del codice. Caro compagno Enrico, predichi bene ma razzoli male. Come primo cittadino dovresti dare sempre l’esempio. Dare l’esempio significa rispettare le regole […]

3 min

“Difficoltà di accesso alle cure mediche pubbliche tra liste di attesa con tempi biblici e lunghissime trafile per prenotare visite o altri tipi di servizi che non saranno espletati prima di svariati mesi, se non nell’anno successivo. Una situazione drammatica che devono affrontare migliaia di persone costrette sempre più spesso a ricorrere alle prestazioni offerte […]

1 min

Iena Puntese Tutti ne parlano, ma nessuno lo dice ufficialmente. San Giovanni La Punta è in dissesto finanziario. Il comune etneo sarebbe già alla paralisi e alcuni servizi sarebbero già stati tagliati. E i problemi investirebbero anche la Multiservizi puntese. Le voci circolano da tempo e la conferma sarebbe arrivata anche durante l’ultimo consiglio comunale. […]

3 min

FILCAMSCGIL di Catania e Caltagirone Comunicato stampaOttimax Italia SpA del Gruppo Bricofer è stata condannata per condotta antisindacale e alle spese legali. Sedici lavoratori iscritti alla Cgil di Catania avevano rifiutato il trasferimento al Nord Italia. Foti (Filcams Cgil CT): “Una sentenza storica. ———— La Ottimax Italia SpA del Gruppo Bricofer è stata condannata per condotta antisindacale nei […]