Sicurezza dei cittadini a Catania, Laura Santonocito (Nuovo Sindacato Carabinieri): “Responsabilità condivisa che richiede sinergia tra Forze dell’Ordine, società civile, istituzioni pubbliche e private”


Pubblicato il 31 Marzo 2024

“Il Nuovo Sindacato Carabinieri è consapevole delle sfide da affrontare quotidianamente sul campo per garantire la sicurezza dei cittadini e il dovere delle Forze dell’Ordine è agire con determinazione e impegno per rendere Catania un luogo migliore” : lo ha dichiarato Laura Santonocito, segretaria provinciale della sigla, in occasione di un convegno promosso dall’associazione “Comunità in progresso” presieduta da Angelo Villari.

L’incontro, dal titolo “La sicurezza dei cittadini: confronto con le Forze dell’Ordine” ha visto, oltre al contributo della Segreteria Provinciale del Nuovo Sindacato Carabinieri di Catania, anche la presenza di varie sigle sindacali della Polizia di Stato quali SILP, SIAP, SAP e SIULP.

Nello specifico, NSC condivide in pieno la proposta di avviare una proficua collaborazione tra associazioni, cittadini e Forze dell’Ordine: un “patto” che si fonda sulla piena consapevolezza del ruolo di primo piano che la società civile svolge quotidianamente nell’affermazione della legalità.

La segretaria provinciale di NSC Catania Laura Santonocito, nel suo intervento, ha posto l’accento sulla necessità di attuare una proficua sinergia tra comunità locale, civismo, istituzioni pubbliche e private per rendere la città un posto più sicuro per tutti.

“Catania, una città ricca di storia e cultura – afferma l’esponente sindacale   – è purtroppo alle prese con diverse problematiche legate alla sicurezza, dalla criminalità organizzata alla microcriminalità, passando per il traffico di droga e le frodi”.

“I nostri cittadini – aggiunge – si trovano spesso ad affrontare situazioni pericolose e destabilizzanti: per migliorare la sicurezza a Catania è necessario che, oltre alle Forze dell’Ordine, siano coinvolte la comunità locale, le istituzioni pubbliche e private e le organizzazioni della società civile”.

“Insieme – spiega Laura Santonocito  – possiamo lavorare per implementare misure efficaci che rafforzino la prevenzione della criminalità, l’applicazione delle leggi e il sostegno alle vittime: alcune azioni concrete da intraprendere includono l’aumento della presenza sul territorio, la collaborazione con le comunità locali per individuare e affrontare le problematiche specifiche di ogni quartiere, la realizzazione di programmi educativi per giovani e adulti sulla legalità e la sicurezza e la promozione di progetti di riqualificazione urbana per ridurre le aree ad alto rischio”.

“Inoltre  osserva  – è fondamentale investire nelle risorse umane e tecniche delle Forze dell’Ordine, garantendo una formazione continua e specializzata per affrontare le sfide sempre mutevoli della criminalità moderna: la tecnologia può essere un prezioso alleato nel contrasto, attraverso l’utilizzo di sistemi di videosorveglianza, analisi dei dati e strumenti di intelligence artificiale per prevedere e prevenire attività illegali”.

“La sicurezza a Catania – conclude la segretaria provinciale di NSC – è una responsabilità condivisa che richiede l’impegno e la collaborazione di tutti gli attori coinvolti: noi del Nuovo Sindacato Carabinieri siamo pronti a fare la nostra parte e a lavorare insieme per creare una città più vivibile, giusta e inclusiva per i suoi abitanti”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

Al Leonardo Da Vinci (ore 18,30) sarà ospite il Basket Giarre. (foto di Romano Lazzara) Al via, in questo weekend, i play-off della Serie C Unica di basket maschile. Al Leonardo Da Vinci, domani (palla a due alle ore 18,30), l’Alfa Basket Catania riceverà la visita del Basket Giarre per gara 1. In casa rossazzurra […]

2 min

comunicato stampa dalla Polizia di Stato Nel corso della notte, sono giunte presso il 112 NUE diverse chiamate da parte di dipendenti dell’AMT, che hanno riferito che un loro collega – in escandescenza – imbracciando un fucile e minacciando i presenti, aveva impedito loro di entrare nel deposito aziendale, ubicato nella XIII Strada della Zona […]

2 min

COMUNICATO STAMPA Di fronte ad una Sala Pinella Musmeci gremita in ogni ordine di spazio, si è tenuto ieri pomeriggio ad Acireale un interessante convegno organizzato dall’Associazione Forense Acese su un tema di stretta attualità che costituisce, per come ci confermano le cronache, un fenomeno sociale da attenzionare ed affrontare con sempre più consapevolezza “La […]