SOTTOSCRITTO IL CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO CIMITERO DI GRAVINA


Pubblicato il 05 Marzo 2023

Giornata storica a Gravina di Catania, il comune guidato dal sindaco Massimiliano Giammusso ha, infatti, sottoscritto il contratto di concessione in project financing, per la realizzazione del nuovo cimitero di Gravina di Catania, con la ditta che eseguirà i lavori. Un progetto fortemente voluto dall’amministrazione Giammusso che lo ha approvato con delibera di giunta lo scorso 8 novembre 2021. Il nuovo cimitero di Gravina sorgerà tra le vie Gramsci e la via Etnea al confine nord con il comune di Mascalucia. La realizzazione del nuovo cimitero verrà effettuata con il sistema del project financing che permetterà al comune di avere il nuovo cimitero e alla ditta esecutrice dei lavori di gestire la struttura cimiteriale in concessione per 23 anni. Un sistema giù collaudato e adottato già in molteplici comuni. Dopo dieci anni di iter si darà vita a questa importante opera che metterà fine all’attuale carenza di loculi nel vecchio cimitero.

La nuova area cimiteriale sarà collegata a quella vecchia e si estenderà su una superficie di 6036,50 metri quadri. Sarà prevista anche un’area parcheggio di 2393,20 metri quadri. Il progetto del nuovo cimitero prevede, in particolare: la costruzione di 3.336 loculi funerari; la costruzione di 39 cappelle a 8 posti; la costruzione di 30 cappelle a 12 posti; la costruzione di 2 cappelle a 20 posti; la costruzione di 84 ossari; la costruzione di 57  tombe a terra; la costruzione di un blocco per uffici e servizi; la realizzazione di un campo di inumazione; la costruzione di una chiesa cimiteriale; la costruzione di un complesso crematorio; la realizzazione di un ossario comune e la realizzazione di un ampio parcheggio.

‹‹Dopo 10 anni prende finalmente luce il progetto del nuovo cimitero di Gravina. – ha detto Massimiliano Giammusso, sindaco di Gravina di Catania – Un fatto di una portata storica. Un giorno importante per tutta la nostra comunità. Finalmente risolveremo la cronica carenza dei loculi nel vecchio cimitero. Un grande risultato ottenuto dal comune di Gravina di Catania grazie anche all’ottimo lavoro svolto dall’ingegnere Marco Scalirò responsabile dell’VIII° Servizio e dal Segretario comunale, dottoressa Stefania Finocchiaro››.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

Iena comunista. “Compagno” Enrico, nell’ultimo post ti sei superato. Oltre 700 parole e più di 4500 battute. E un linguaggio che sembra quasi una “memoria difensiva”. Mi chiedo: ma questo amore “incondizionato” per Catania come mai non lo hai mai esternato e messo in atto nel passato? Eppure hai vissuto a Catania. Anche da semplice […]

2 min

Iena comunista “Compagno” Enrico, noto che la tua voglia di comunicare attraverso Facebook è costante. Ho letto il tuo ultimo post sulla visita al Monastero dei Benedettini. Hai usato 313 parole per un totale di oltre 2000 battute. Scrivere un testo del genere, per quanto tu possa essere estremamente abile, richiede del tempo. Sarei molto […]

3 min

Percorsi e strategie per fare applicare il d.l. 124/1998, una legge “dimenticata”  Nella foto, da sin. Ferrara, Aquilone, Giuliano, Attanasio. Catania, 27 maggio 2024 – Un vademecum con 20 domande/risposte, uno sportello-ascolto e un team di volontari. Obiettivo: far valere i diritti dei pazienti contro i ritardi nelle prestazioni sanitarie e le lunghe liste d’attesa e fare […]

7 min

riceviamo e pubblichiamo: ABBATTIMENTO LISTE DI ATTESA IN FARMACIA – SCELTA SBAGLIATA CHE NON TUTELA IL PAZIENTE: IL FARMACISTA NON HA STUDIATO MEDICINA – DURISSIMA PRESA DI POSIZIONE DA PARTE DEL CIMEST Durissima presa di posizione da parte dei vertici del Cimest (Coordinamento Intersindacale Medicina Specialistica di Territorio) presidente Salvatore Calvaruso e coordinatori Domenico Garbo […]