ALFA BASKET CATANIA BATTUTA A MILAZZO PER 80-64


Pubblicato il 29 Gennaio 2023

SVINCOLATI MILAZZO         80

ALFA BASKET CATANIA       64

Milazzo: Salvatico 1, Barbera 9, Tarolis 14, Bolletta 2, Busco 4, Patanè, Popadic 9, Mihajlovic 2, Marcetic, Sindoni 17, Manfrè 22. Allenatore: Trimboli.  

Alfa: Di Stefano, Elia 15, Arena 4, Corselli 6, Delia ne, Esposito ne, Patanè 13, Pennisi, Pappalardo 7, Cuius 5, Barletta, Abramo 14. Allenatore: Di Masi.

Arbitri: Paolo Filesi e Matteo Filesi di Chiaramonte Gulfi (Ragusa).

Parziali: 17-17, 36-33, 63-51.

Alfa Basket Catania sconfitta, a Milazzo, nel quarto turno del girone di ritorno del campionato di Serie C Gold. Gli Svincolati di coach Trimboli vincono con il risultato di 80-64. La vicecapolista del torneo continua la sua corsa all’inseguimento della Siaz Piazza Armerina, ma soffre specialmente nei primi due parziali contro un’Alfa determinata, ben messa sul parquet e reattiva su ogni pallone. Il primo periodo si chiude in parità (17-17). All’intervallo lungo Milazzo è avanti per 36-33. L’Alfa Basket Catania, guidata dal tecnico Davide Di Masi, accusa la fatica nel terzo quarto di gioco. Gli Svincolati Milazzo arrivano sul + 12 (63-51). Nell’ultimo parziale gli alfisti danno tutto, ma Milazzo controlla il vantaggio e chiude la gara sull’80-64. Nota positiva, in casa rossazzurra, il rientro in campo dopo un lungo stop del playmaker Federico Cuius. Le condizioni fisiche precarie di Marco Pennisi (sul parquet per soli 9 minuti) e di Enrico Pappalardo (ancora non al meglio della forma dopo l’infortunio) hanno complicato i piani dell’Alfa contro un avversario tosto e competitivo. Per i catanesi, sabato sera (ore 18,30), l’occasione per riscattarsi. Capitan Luciano Abramo e compagni affronteranno, al Leonardo Da Vinci, il Cus Catania in una stracittadina che promette emozioni.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

riceviamo e pubblichiamo: Alla fine del mese di novembre del 2020 il quartiere Santa Maria Goretti – costruito nel 1957 sotto il livello stradale – è stato praticamente investito da un ciclone e sommerso dalle torrenziali acque piovane. Ad oggi il problema degli allagamenti, diventato nel frattempo anche una questione abitativa, non è stato risolto.Nel […]

1 min

Quella che è stata chiamata “Primavera di Catania” (1993-1999) sembrava aver avviato un virtuoso percorso di rinascita che, alla svolta del nuovo secolo, sembrò interrompersi: la città ripiombò in quel degrado dal quale non pare potersi ancora liberare e che è stato simboleggiato dalle strade al buio dell’amministrazione Scapagnini. Come è potuto succedere? Paolino Maniscalco, […]

2 min

comunicato stampa Catania, 25 febbraio 2024 – Quando non si riesce a maneggiare un concetto è meglio lasciarlo da parte. Difficile cogliere il senso della ‘due-giorni’ di Fratelli d’Italia a Catania, pomposamente definita ‘Patrioti in Comune’. Che cosa vuol dire esattamente? Che i ‘Fratelli d’Italia’ sono gli unici patrioti in Comune? Solo a Catania, o […]

2 min

A 120 anni dalla morte di Giorgio La Pira domani sera, alle ore 19, nella sala teatro della parrocchia di San Matteo a Trepunti, frazione di Giarre, si terrà un incontro culturale dedicato alla figura del politico e giurista. “Giorgio La Pira, un politico nuovo. A 120 anni dalla nascita”, organizzato dall’associazione culturale ‘Nuove Idee’ […]