Gds: la Slc Cgil Palermo rinnova la richiesta di incontro urgente al Presidente della Regione. “Fermare la tragedia che si sta abbattendo sulla storica testata giornalistica e sui lavoratori”


Pubblicato il 22 Luglio 2019

SLC CGIL
PALERMO   COMUNICATO STAMPA

Giornale di Sicilia. La Slc rinnova la richiesta di incontro urgente al presidente della Regione. “Fermare la tragedia che si sta abbattendo sulla storica testata giornalistica e sui lavoratori”. Gli appelli alle istituzioni regionali finora sono rimasti inascoltati    

Palermo 22 luglio 2019 – “I lavoratori del Giornale di Sicilia  si sentono abbandonati dalle  istituzioni politiche. Da tempo chiediamo un incontro per affrontare la  tragedia immane che sta per rovesciarsi sul quotidiano, fondamentale punto di riferimento dell’informazione cittadina e regionale”. 
     Lo dichiara il segretario generale Slc Cgil Palermo Maurizio Rosso, che torna a rivolgere alle istituzioni regionali l’invito a un incontro per esaminare la critica situazione del giornale dopo l’annuncio dei 31 esuberi su 43 dichiarati dalla Ses, la società editrice. “Abbiamo chiesto più volte una convocazione al presidente della Regione  e gli assessori competenti ma senza risultato. Ci sembra quantomeno singolare – aggiunge Rosso – che la Regione siciliana non abbia a cuore il destino di una testata giornalistica storica e  prestigiosa e di lavoratori  altamente qualificati che hanno garantito in tutti questi anni un’informazione sempre trasparente, corretta e puntuale.  Rinnoviamo la nostra richiesta di  un incontro urgente al presidente Musumeci e agli assessori al Lavoro e alle Attività produttive, nonché ai presidenti della terza e quinta commissione all’Ars, per fermare lo scempio che si sta abbattendo sul Giornale di Sicilia e sull’opera preziosa dei lavoratori di un organo di informazione insostituibile per la nostra Isola”.

 
 
 
 
 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

3 min

di iena controrivoluzionaria Marco Benanti. Sulla scia dei successi (c’è chi giura di averli visti, magari di notte, più probabilmente sulle cronache de “La Sicilia”) del primo anno da sindaco di Catania, sarebbero già partite le consultazioni per un ulteriore cambio di passo a Palazzo degli Elefanti. Anche se secondo taluni non ce ne sarebbe […]

1 min

comunicato stampa dalla questura Catania – dalle prime ore di questa mattina, circa 100 operatori della Polizia di Stato sono impegnati nell’esecuzione di un’ordinanza con cui il Giudice per le Indagini Preliminari presso il locale Tribunale, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia etnea, ha disposto misure cautelari personali nei confronti di 13 soggetti a vario […]

2 min

Servono presìdi fissi delle forze dell’Ordine con protocolli chiari di intervento Oggi mercoledì 19, a partire dalle 10, i sindacalisti della FP Cgil allestiranno un banchetto di informazione al blocco F2 dell’ospedale Cannizzaro per avviare la campagna “Stop! Alle aggressioni al personale sanitario e socio- sanitario”. L’iniziativa parte dal nosocomio di via Messina a seguito dell’ennesima, […]