L’ALFA BASKET CATANIA ESPUGNA CATANZARO


Pubblicato il 06 Marzo 2023

MASTRIA SPORT ACADEMY CATANZARO                70

ALFA BASKET CATANIA                                                 83

Catanzaro: Fall 6, Sabbatino 5, Procopio 23, Diop 8, Jelic 23, R. Corapi 1, Riverso, M. Corapi, Agosto 4, Foure, Sipovac, Shvets. Allenatore: Cattani.

Alfa: Di Stefano, Elia 8, Arena 6, Corselli 12, Galasso, Patanè 3, Pennisi 13, Pappalardo 9, Cuis, Abramo 32. Allenatore: Di Masi.

Arbitri: Loccisano di Cosenza e Paludi di Rende.

Parziali: 13-29, 31-40, 56-61.

Riscatto alfista. Al PalaGiovino di Catanzaro, l’Alfa Basket Catania supera la Mastria Sport Academy con cuore, grinta, determinazione e tanta intensità. Punteggio finale di 83-70 per i rossazzurri guidati da coach Davide Di Masi. Una vittoria preziosa per il morale e per la classifica. L’Alfa si rilancia e guarda con maggiore ottimismo al proseguo della stagione. Successo fondamentale per mantenere il sesto posto in classifica a quattro giornate dal termine della regular-season. L’Alfa Basket Catania espugna con merito il campo di una diretta concorrente nella corsa ai play-off. Gara giocata con carattere, testa e spirito di sacrificio da parte di tutti. Il primo parziale si chiude con i catanesi avanti per 29-13. Gli alfisti fanno subito la voce grossa. All’intervallo lungo Catania conduce per 40-31. Catanzaro, con il nuovo tecnico Andrea Cattani in panchina (una vecchia conoscenza del basket catanese) si affida ai canestri di Jelic e Procopio. I rossazzurri tengono bene il campo guidati da un ispirato capitan Luciano Abramo (32 punti alla fine). Nel terzo quarto di gioco, Catanzaro rosicchia punti e chiude il parziale sotto di 5 lunghezze (61-56 per l’Alfa). Gli ospiti non si distraggono e guidati da Pennisi, Arena, Elia, Patanè, Corselli e Pappalardo chiudono l’incontro portando a casa i due punti in palio. Vittoria che consente alla squadra catanese di prepare, nel migliore dei modi, la sfida casalinga di sabato al Leonardo Da Vinci contro la Siaz Piazza Armerina capolista del torneo di Serie C Gold insieme con gli Svincolati Milazzo.   


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

leggo di una multa nei tuoi confronti per aver violato il codice della strada. Apprendo anche della pubblicazione della ricevuta che attesta il pagamento del verbale. Resta evidente e imbarazzante la violazione del codice. Caro compagno Enrico, predichi bene ma razzoli male. Come primo cittadino dovresti dare sempre l’esempio. Dare l’esempio significa rispettare le regole […]

3 min

“Difficoltà di accesso alle cure mediche pubbliche tra liste di attesa con tempi biblici e lunghissime trafile per prenotare visite o altri tipi di servizi che non saranno espletati prima di svariati mesi, se non nell’anno successivo. Una situazione drammatica che devono affrontare migliaia di persone costrette sempre più spesso a ricorrere alle prestazioni offerte […]

1 min

Iena Puntese Tutti ne parlano, ma nessuno lo dice ufficialmente. San Giovanni La Punta è in dissesto finanziario. Il comune etneo sarebbe già alla paralisi e alcuni servizi sarebbero già stati tagliati. E i problemi investirebbero anche la Multiservizi puntese. Le voci circolano da tempo e la conferma sarebbe arrivata anche durante l’ultimo consiglio comunale. […]

3 min

FILCAMSCGIL di Catania e Caltagirone Comunicato stampaOttimax Italia SpA del Gruppo Bricofer è stata condannata per condotta antisindacale e alle spese legali. Sedici lavoratori iscritti alla Cgil di Catania avevano rifiutato il trasferimento al Nord Italia. Foti (Filcams Cgil CT): “Una sentenza storica. ———— La Ottimax Italia SpA del Gruppo Bricofer è stata condannata per condotta antisindacale nei […]