PREMIO ALLA CARRIERA A EDUARDO SAITTA


Questa sera alle ore 21:00, all’anfiteatro Turi Ferro di Gravina di Catania, il sindaco di Gravina Massimiliano Giammusso, a nome di tutta l’amministrazione comunale, consegnerà un premio alla carriera all’attore Eduardo Saitta. In concomitanza con la consegna del premio alla carriera, sul palco dell’anfiteatro Turi Ferro, ci sarà uno spettacolo dello stesso Eduardo Saitta che si esibirà in uno show a tutto tondo.

Sono trascorsi trent’anni da quel lontano 1992 quando, per la prima volta, Eduardo Saitta mise per la prima volta un piede su un palcoscenico. Non un palcoscenico qualunque ma quello del Teatro Stabile di Catania in un ruolo da protagonista.   Eduardo, seppure ha respirato, sin dalla tenera età, l’aria del teatro grazie al padre Salvo Saitta, non debutta al fianco del genitore come quasi tutti i figli d’arte, ma vive un’esperienza diversa, unica, formativa sotto tutti i punti di vista. Il suo primo spettacolo è “La nuova colonia” di Luigi Pirandello, la regia è di Lamberto Puggelli, i suoi compagni di scena sono Maddalena Crippa, Piero Sannataro e Miko Magistro. Eduardo è uno dei protagonisti ed ha solo 12 anni. Come inizio non c’è male. La sua passione cresce e negli anni a venire inizia a calcare le scene con il papà Salvo ma non mancano ancora partecipazioni nelle grandi produzioni del Teatro Stabile di Catania al fianco di Turi Ferro per ben due volte, nei Viceré e nei Malavoglia. La sua strada è ormai tracciata e appena diciannovenne approda in tv, ma la sua grande popolarità la raggiungerà solo nel 2020 grazie ad Insieme live in onda su Antenna Sicilia, il programma che ha tenuto compagnia ai siciliani durante la pandemia. Diventa un beniamino del pubblico per avere portato il Teatro nelle case dei Siciliani.

‹‹Siamo felici di rendere onore ad un’artista come Eduardo Saitta. – spiega il sindaco di Gravina Massimiliano Giammusso – E siamo felici di farlo, soprattutto, in quello che è considerato da molti un vero tempio della cultura: l’anfiteatro Turi Ferro di Gravina di Catania. Un premio alla carriera – conclude il sindaco Giammusso – che vuole essere un primo traguardo per una carriera che siamo certi sarà foriera di altri grandi successi per un artista talentuoso come Eduardo Saitta››.

‹‹La gente mi ferma per strada e mi dice: Eduardo… grazie per quello che ha fatto, grazie per il Teatro in tv, grazie perché lei per noi è diventato uno di famiglia – Ha detto Eduardo Saitta – Quale migliore occasione per divertire il pubblico e festeggiare questa ricorrenza importante. Gravina mi ha fatto sempre sentire a casa. Sono particolarmente legato a questo anfiteatro per i tanti spettacoli rappresentati e per le tante stagioni estive organizzate. Sono sicuro – conclude Eduardo Saitta – che questa serata sarà da incorniciare››.

Gravina di Catania, 1 agosto 2022


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

2 min

Undicesimo titolo italiano per la squadra allenata da Alessandra Catania. Nel maschile terzo posto per la Polisportiva Canottieri Catania Ortea Palace; quinto classificato lo Jomar Club CataniaCampionesse d’Italia. Per l’undicesima volta, la nona consecutiva. La Polisportiva Canottieri Catania femminile festeggia all’Idroscalo di Milano. Nelle finali play-off di canoa polo, le rossazzurre si confermano sul tetto d’Italia superando, […]

2 min

Cresce l’attesa a Milo (CT) per l’arrivo della statua in bronzo, a grandezza naturale, raffigurante Franco Battiato e Lucio Dalla, i due musicisti di casa nel piccolo comune pedemontano. Venerdì 12 agosto, alle ore 20, verrà presentata nella centralissima piazza Belvedere “Giovanni D’Aragona”, nel corso di una cerimonia inaugurale condotta dal presentatore Ruggero Sardo. Saranno presenti, tra gli altri, il presidente […]

1 min

La musica, i ritmi e la danza dell’EtnAfroFestival, giunto alla settima edizione, andato in scena ieri sera a piazza Duomo di Acireale hanno trascinato il pubblico presente, coinvolgendolo in una grande festa durata circa un’ora e mezza. A presentare lo spettacolo il presidente dell’associazione Afrodanzando, Marina Cannavò, accompagnata sul palco dal vicepresidente dell’Ars Angela Foti […]