Raffaele Lombardo anticipa il voto delle regionali, al 28 e 29 ottobre, per evitare la concomitanza con le elezioni politiche


di Fabio Cantarella

Davanti alle telecamere di blogsicilia.it, il governatore di Sicilia, Raffaele Lombardo, annuncia che si dimetterà il 28 luglio e indica le date del 28 e 29 ottobre prossimi quali giorni ideali in cui celebrare le future consultazioni regionali. Chiarisce che la scelta delle dimissioni è stata concordata con i suoi alleati al fine di scongiurare la concomitanza con le nazionali che si terranno in primavera e questo al fine di evitare che il voto siciliani possa subire influenze derivanti dalle politiche.

Mette in chiaro, infine, che rimarrà nella carica di presidente della Regione sino al giorno della proclamazione del nuovo eletto, la legge regionale, infatti, alle dimissioni non fa seguire nessuna provvisoria guida da parte del vicepresidente o commissario che sia. Il presidente dimissionario, quindi, rimarrà in carica sino a quando non gli subentrerà il successore.

In questo video, Raffaele Lombardo parla anche dell’alleanza del Mpa con Fli, Api e Mps in quello che sarà il Nuovo Polo per la Sicilia ma aggiunge che per celebrare un matrimonio ci vuole sempre la volontà di due persone.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

3 min

Domani il neo deputato del Pd eletto all’Ars, da Catania, inviterà tutti gli iscritti a una riflessione sulle ragioni di una sconfitta annunciata” DI GIUSEPPE BONACCORSI “Chi ci dà per finiti si sbaglia” chiosa il comunicato del neo deputato regionale Pd, Giovanni Burtone che, nella debacle generale del Pd alle ultime regionali e nazionali, domani […]

1 min

La revoca della misura cautelare degli arresti domiciliari per Barbara Mirabella da un lato suscita sollievo per la persona, per la sua famiglia, per tutti coloro che le vogliono bene. Dall’altro lato lascia tanti interrogativi senza risposta.Nel rispetto della giustizia e del suo corso dicemmo immediatamente, tuttavia, che la misura adottata era sproporzionata, perché la […]

3 min

Comincia una nuova stagione sportiva. La Methodos Scherma è pronta. L’obiettivo, anche quest’anno, è quello di essere protagonista. La missione dei maestri Gianni e Carlo Sperlinga è far crescere i giovani e togliersi soddisfazioni importanti. Methodos in evidenza nella prima gara disputata a Santa Venerina (qualificazione ai campionati regionali Assoluti). Felicità e orgoglio per la […]