AMATO, NOMINATO RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO DIVERSAMENTE ABILI. IN SENO AL COORDINAMENTO REGIONALE DEI LIBERALSOCIALISTI PER L’ITALIA DELLA SICILIA


Pubblicato il 04 Ottobre 2023

Il segretario nazionale Antonino Distefano su indicazione del Segretario regionale dei liberalsocialisti per l’Italia, Agostino Cascio, nella giornata di martedì 19 settembre il giurista, Calogero Jonathan Amato di Caltanissetta è stato nominato responsabile regionale dei Liberalsocialisti per l’Italia della Sicilia, del Dipartimento “Diversamente Abili”.

Calogero Jonathan Amato, nasce a Caltanissetta il 21 giugno 1984, è un giurista. Da sempre impegnato nel sociale. Attualmente è Titolare del Laboratorio di Diritto costituzionale nonché Tutor della Facoltà di Scienze Economiche e Giuridiche dell’Università di Enna “KORE”. Allievo di Salvo Andò, dove intraprende studi di sistemi giuridici comparati.

La sua area di interesse scientifico si può così riassumere: rapporti fra Diritti Costituzionali e Sistema Sociale; Dinamiche Istituzionali e di riforma dell’Ordinamento Territoriale della Repubblica Italiana; Sistema di Giustizia Costituzionale e processo; evoluzione della forma di Governo Parlamentare e relazione fra i Poteri dello Stato; riforme istituzionali e regolamentari; diritti fondamentali; Diritto Islamico; Geopolitica.

Tra le passioni ci piace ricordare che scrive Testi di canzoni.

Collabora dal 2021 con le testate giornalistiche online Clessidra 2021 Avanti live.

Si riporta il testo della lettera di nomina:

Caro Jonathan,

sono lieto di informarti dell’avvenuta tua nomina a Responsabile regionale per la Sicilia del Dipartimento Diversamente Abili. Sono certo che con la tua guida saprai dare forte impulso al superamento di atavici ritardi legislativi e socio assistenziale di una realtà da recuperare al protagonismo della vita politica, economica e sociale. I Liberalsocialisti per l’Italia saranno al tuo fianco in questa missione di civiltà”.

Con i più fraterni saluti

La Segreteria Nazionale

Antonino Distefano.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Altre Notizie

1 min

riceviamo e pubblichiamo: Alla fine del mese di novembre del 2020 il quartiere Santa Maria Goretti – costruito nel 1957 sotto il livello stradale – è stato praticamente investito da un ciclone e sommerso dalle torrenziali acque piovane. Ad oggi il problema degli allagamenti, diventato nel frattempo anche una questione abitativa, non è stato risolto.Nel […]

1 min

Quella che è stata chiamata “Primavera di Catania” (1993-1999) sembrava aver avviato un virtuoso percorso di rinascita che, alla svolta del nuovo secolo, sembrò interrompersi: la città ripiombò in quel degrado dal quale non pare potersi ancora liberare e che è stato simboleggiato dalle strade al buio dell’amministrazione Scapagnini. Come è potuto succedere? Paolino Maniscalco, […]

2 min

comunicato stampa Catania, 25 febbraio 2024 – Quando non si riesce a maneggiare un concetto è meglio lasciarlo da parte. Difficile cogliere il senso della ‘due-giorni’ di Fratelli d’Italia a Catania, pomposamente definita ‘Patrioti in Comune’. Che cosa vuol dire esattamente? Che i ‘Fratelli d’Italia’ sono gli unici patrioti in Comune? Solo a Catania, o […]

2 min

A 120 anni dalla morte di Giorgio La Pira domani sera, alle ore 19, nella sala teatro della parrocchia di San Matteo a Trepunti, frazione di Giarre, si terrà un incontro culturale dedicato alla figura del politico e giurista. “Giorgio La Pira, un politico nuovo. A 120 anni dalla nascita”, organizzato dall’associazione culturale ‘Nuove Idee’ […]